La Ducati raddoppia le alette sulla GP15

La Ducati raddoppia le alette sulla GP15

Nella FP4 di Motegi ne sono apparse altre due nella parte più bassa del cupolino, simili a quelle della M1

Nell'arco delle ultime settimane nel paddock della MotoGp si è parlato davvero tanto delle alette, visto che queste hanno fatto la loro comparsa anche sulle Yamaha oltre ad essere presenti costantemente sulle Ducati fin dall'inizio della stagione.

La Casa di Borgo Panigale in ogni caso sembra quella che ha deciso di continuare su questa strada con più decisione e nella FP4 del Gp del Giappone ha addirittura raddoppiato le alette presenti sulle GP15.

A quelle che abbiamo visto fin dal Gp del Qatar, posizionate circa a metà della carena, se ne sono aggiunte altre due, molto simili a quelle provate sulle M1, ovvero posizionate nella parte più bassa del cupolino, ai lati della presa d'aria frontale.

Si tratta del primo esperimento in assoluto, visto che fino ad ora erano state testate solamente in galleria del vento. Si attende con curiosità, dunque, il verdetto di Andrea Iannone e di Andrea Dovizioso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio del Giappone
Circuito Twin Ring Motegi
Piloti Andrea Dovizioso , Andrea Iannone
Team Ducati Team
Articolo di tipo Qualifiche