MotoGP | Miller: “Suzuki ha guadagnato 30 cavalli con la moto 2022”

L’australiano della Ducati afferma di essere incuriosito nel vedere come vada la nuova Suzuki a Lusail e crede che abbia guadagnato più o meno 30 cavalli con il motore.

MotoGP | Miller: “Suzuki ha guadagnato 30 cavalli con la moto 2022”
Carica lettore audio

Suzuki è storicamente una delle moto più lente della griglia di partenza in termini di velocità di punta per via della sua filosofia di motore quattro cilindri in linea, al contrario dei V4 di Ducati, Honda, Aprilia e KTM. Ma quest’inverno, con la fine del congelamento dei motori che era stato istituito del 2021 a causa del Covid, Suzuki ha compiuto un evidente passo in avanti in termini di velocità di punta.

Alex Rins ha comandato la classifica delle velocità con 355,2 km/h nelle due sessioni di prove libere del venerdì in Qatar, mentre Joan Mir, che partirà ottavo in griglia, è stato il secondo pilota più veloce della qualifica. Venerdì inoltre, Rins ha superato una Ducati sul rettilineo principale, mostrando ulteriormente i guadagni sulla velocità.

Miller, che scatterà dalla quarta posizione della griglia di partenza in questa domenica del Qatar, ritiene che il motore Suzuki abbia guadagnato fino a 30 cavalli, ma è curioso di vedere come questo influirà sulla GSX-RR durante una situazione di gara. Quando gli è stato chiesto cosa pensasse del fatto che le Suzuki si fossero qualificate ottava e decima, il pilota Ducati ha risposto: “Non direi che sono indietro”.

Leggi anche:

“Sono curioso di vedere come saranno le prestazioni della nuova Suzuki in condizioni di gara. Sembra che abbiano guadagnato, circa 30 cavalli o giù di lì, almeno secondo me. L’anno scorso Mir è stato superato da due Ducati prima del traguardo, ma venerdì, riguardando le sessioni, ho visto Rins passare Quartararo prima della Curva 1. Hanno avuto un miglioramento considerevole in termini di potenza”, afferma Miller.

L’australiano della Ducati inoltre sottolinea anche gli aspetti positivi che già in passato aveva la GSX-RR: “Suzuki è sempre stata gentile con le gomme. Mettendo 30 cavalli in più sulle gomme, sarà interessante vedere come andranno in questo senso. Poi c’è il consumo. Non si può fare una moto più veloce senza mettere più benzina. Quindi sarà interessante anche vedere come gestiranno questa cosa”.

condivisioni
commenti
La FIM bandisce i piloti con licenza russa e bielorussa
Articolo precedente

La FIM bandisce i piloti con licenza russa e bielorussa

Prossimo Articolo

MotoGP | Lusail, Warm-Up: Bastianini si conferma, cade Marquez

MotoGP | Lusail, Warm-Up: Bastianini si conferma, cade Marquez