MotoGP | Miller penalizzato per il quasi contatto con Vinales

Jack Miller dovrà scontare per la seconda gara consecutiva una long lap penalty, essendo stato punito per aver rischiato il contatto con Maverick Vinales nelle fasi conclusive delle qualifiche del Gran Premio d'Olanda di MotoGP.

MotoGP | Miller penalizzato per il quasi contatto con Vinales
Carica lettore audio

Jack Miller è caduto alla curva 5 nelle fasi conclusive della Q2 di oggi ad Assen. Dopo essere risalito in sella alla sua Ducati per rientrare ai box, l'australiano stava percorrendo lentamente il rettilineo che segue la curva 5, proprio mentre sopraggiungeva Maverick Vinales, che invece era nel suo giro lanciato.

Il pilota dell'Aprilia è arrivato davvero vicinissimo a colpire Miller sul fianco destro, proprio nel momento in cui il dicatista si stava girando per controllare se arrivasse qualcuno alle sue spalle.

Sebbene si sia immediatamente scusato con Vinales, Miller è stato comunque sanzionato dalla Direzione Gara e dovrà scontare una long lap penalty nella gara di domenica. Si tratta della seconda penalità consecutiva per lui, dopo che gliene era stata inflitta un'altra per essere caduto in regime di bandiere gialle nelle FP4 dello scorso fine settimana al Sachsenring.

Tuttavia, prima dell'annuncio della penalità, Miller ha dichiarato di non aver ricevuto alcuna convocazione dalla Direzione Gara e di non aver commesso alcun errore a suo avviso.

"Non ho fatto nulla di male", ha detto Miller a proposito di quanto accaduto con Vinales. "Ho fatto tutto quello che potevo fare, mi sono spostato tutto sulla sinistra. Ero seduto male sulla moto dopo averla rimessa in moto a spinta".

"Avevo una pedana rotta, stavo solo cercando di caricare il piede per assicurarmi che non si rompesse quando ho messo tutto il mio peso su di essa per far passare la gamba dall'altra parte della moto. E ho fatto tutto questo cercando di non essere d'intralcio a nessuno".

Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Vinales era lì e non ho potuto fare nulla. Capisco che la traiettoria ti porti fuori in quel modo, ma non potevo fare molto di più. Sono andato a scusarmi perché so che è stato uno schifo, ma non ho potuto fare un cazzo di niente".

Vinales ha detto di non aver alcun problema per l'accaduto, visto che il giro sarebbe stato comunque cancellato a causa delle bandiere gialle, ma ha ammesso di essere stato "fortunato" a non colpire il pilota della Ducati.

Miller non è l'unico pilota che dovrà scontare una long lap penalty nel GP d'Olanda di domenica, visto che anche Franco Morbidelli della Yamaha ha ricevuto la stessa punizione per aver ostacolato Enea Bastianini durante la FP2.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
Fotogallery MotoGP | Le qualifiche del GP d'Olanda ad Assen
Articolo precedente

Fotogallery MotoGP | Le qualifiche del GP d'Olanda ad Assen

Prossimo Articolo

MotoGP | Aleix Espargaro: “Bisogna fermare Quartararo ad ogni costo”

MotoGP | Aleix Espargaro: “Bisogna fermare Quartararo ad ogni costo”