Maverick Vinales si diverte su un F-18 prima di Aragon

Maverick Vinales si diverte su un F-18 prima di Aragon

Con un nome del genere, lo spagnolo della Suzuki non poteva che avere una passione per gli aerei

Si chiama Maverick, proprio come lo pseudonimo utilizzato dal protagonista di Top Gun. Era quasi inevitabile, dunque, che prima o poi Maverick Vinales avrebbe sentito il richiamo per gli aerei da combattimento. A pochi giorni dal Gp di Aragon, il pilota della Suzuki si è tolto lo sfizio di salire come passeggero su un F-18, un aereo in grado di toccare addirittura i 2.100 km/h.

Lo spagnolo è stato in volo per circa un'ora insieme all'unità ALA-15, vivendo acrobazie e simulazioni di combattimento. Il tutto arrivando dalla base militare di Saragozza fino al tracciato di Motorland Aragon: un percorso che in auto richiede più di un'ora e mezza, ma che è stato coperto in meno di dieci minuti.

Nonostante qualche problemino di nausea, alla fine Maverick è parso davvero entusiasta di questa esperienza: "È stata la migliore esperienza della mia vita, nulla può esser paragonato, neanche il titolo di campione del mondo in Moto3. Si tratta di un'esperienza davvero unica nella vita. Mi sento privilegiato per aver ricevuto questa possibilità".

Riguardo al weekend di gara che lo attende, l'ex iridato della Moto3 spera di riscattare la domenica difficile di Misano: "Abbiamo fatto dei test qualche settimana fa, quindi mi auguro che le condizioni siano abbastanza simili, in maniera tale da poter sfruttare quel lavoro. Ora è importante ritrovare quell'efficacia che la nostra moto aveva mostrato fino a qualche gara fa, sfruttando tutto il suo potenziale. Sappiamo quello che ci manca e in Giappone stanno lavorando alla grande per provare a darcelo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Aragon
Circuito Motorland Aragon
Piloti Maverick Viñales
Articolo di tipo Preview