Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
MotoGP GP di Gran Bretagna

MotoGP | Martin: “Peccato, potevamo lottare per la vittoria”

Un contatto con Brad Binder ad inizio gara a Silverstone ha relegato il pilota Pramac in ultima posizione, privandolo della possibilità di lottare per il podio e facendolo allontanare in campionato.

Jorge Martin, Pramac Racing

Jorge Martín è arrivato al Gran Premio di Gran Bretagna da diretto inseguitore di Pecco Bagnaia, partendo con un punto di vantaggio su Marco Bezzecchi ed era a 35 lunghezze dal leader di campionato. Alla fine del weekend, il pilota Pramac ha mantenuto la seconda posizione, aumentando addirittura il vantaggio sul pilota VR46 a sei punti, ma concedendo un distacco di 41 punti al leader del campionato.

Con i numeri alla mano, Martin ha raggiunto l'obiettivo di mantenere l'ambita seconda posizione, ma la realtà è che lo spagnolo ha perso una grande occasione per recuperare terreno su Bezzecchi, che stava vivendo un weekend impeccabile, ma è caduto quando era in seconda posizione in gara, mettendo pressione a Bagnaia.

Nella sprint di sabato, Bezzecchi era passato secondo e precedeva Martín nella classifica generale di quattro punti, costringendo lo spagnolo a fare un buon risultato domenica per continuare la battaglia.

L'inizio della gara, tuttavia, non poteva essere peggiore per Martin: partito settimo in griglia, doveva guadagnare posizioni al via per agganciarsi ai primi, ma alla prima curva un contatto con Brad Binder lo ha relegato all'ultimo posto in classifica. Martin ha affrontato l'esterno della curva con l'intenzione di chiudere all'interno e guadagnare posizioni, ma si è scontrato con il pilota della KTM ed è finito largo alla sua destra mentre l'intero gruppo di piloti lo passava sull'asfalto. "È stata colpa di Martin", ha detto Jorge Lorenzo nel suo ruolo di commentatore televisivo.

"Era bloccato tra Jorge e Luca Marini alla prima curva. Mi dispiace che abbia rovinato la sua gara. Ma non avevo la possibilità di uscire da quella situazione senza cadere", è stata la spiegazione di Binder.

La Direzione Gara, che ha esaminato l'azione, ha deciso che si è trattato di un incidente di gara e non ha ritenuto necessario infliggere una penalità.

"È stata una giornata complicata, al primo giro sono stato toccato da un altro pilota e sono rimasto ultimo", ha detto lo spagnolo del team Pramac dopo la gara.

Jorge Martin, Pramac Racing

Jorge Martin, Pramac Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Quando sono rientrato in pista e mi sono visto indietro, ho cercato di mantenere la calma e ho iniziato a lavorare per guadagnare posizioni, ho curato le gomme perché sapevo di poter rimontare, recuperare fino al sesto posto era il massimo che potessi fare", ha detto.

Per alcuni giri, mentre Martín era fuori dai punti, Bagnaia era in testa alla gara e Bezzecchi era proprio alle sue calcagna, una situazione che avrebbe messo lo spagnolo significativamente indietro nella classifica generale. Tuttavia, Bezzecchi è caduto e Aleix Espargaró ha superato Pecco all'ultima curva per conquistare la vittoria, che insieme alla rimonta del pilota Pramac ha migliorato la situazione. Uno scenario che, tuttavia, ha lasciato lo spagnolo insoddisfatto.

"È stato un vero peccato, credo di aver avuto il passo per lottare per la vittoria", ha detto. “Penso di aver avuto il passo per lottare per la vittoria.

"Ora spero di arrivare in Austria tra due settimane e iniziare a recuperare punti", riferendosi ai 41 punti che lo separano dalla testa della classifica.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | GP di Gran Bretagna, giro dopo giro
Prossimo Articolo MotoGP | Silverstone, il bis è un tabù: 9 vincitori diversi negli ultimi 9 GP

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia