MotoGP | Marquez: "Felice per la pole, la pioggia mi ha aiutato"

Il pilota della Honda è tornato in pole dopo una assenza di 1071 giorni ed ha ammesso che in condizioni di asciutto sarebbe stato difficile centrare le prime due file.

MotoGP | Marquez: "Felice per la pole, la pioggia mi ha aiutato"
Carica lettore audio

Marc Marquez è sempre al centro dell’attenzione. Il pilota della Honda è stato protagonista nel male ad Aragon, mentre oggi a Motegi è stato protagonista nel bene tornando a conquistare una pole che mancava da ben 1071 giorni.

L’ultima volta che Marc era riuscito a scrivere il proprio nome in cima alla lista dei tempi si disputavano le qualifiche del GP del Giappone del 2019 proprio a Motegi. Oggi il cerchio sembra essersi chiuso.

Marquez ha sfruttato al meglio le condizioni meteo complicate. Il turno, infatti, è iniziato con notevole ritardo a causa della pioggia caduta copiosa sin dalle prime ore del mattino e gli organizzatori sono stati costretti a cancellare le FP3.

Marc, che ancora è lontano dall’avere una forma fisica perfetta, ha colto al volo l’occasione di danzare sull’asfalto bagnato ed ha fermato il cronometro sul tempo di 1’55’’214 rifilando 2 decimi ad un Johann Zarco infuriato.

“Sono molto contento. È solo una pole, l’ho ottenuta sul bagnato, ma in questo momento ogni risultato è importante” ha dichiarato un Marquez sorridente a fine sessione”. Adesso è fondamentale mantenere questo slancio non solo per me, ma anche per la Honda e per tutto il team”.

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Il pilota della Honda ha ammesso di essere stato aiutato tanto dalla pioggia e per domani si aspetta una gara complicata nella quale potrebbe soffrire nel finale.

“Sull’asciutto sarebbe stato difficile centrare la prima o la seconda fila. L’obiettivo realistico sarebbe stato la terza o la quarta. Se domani correremo sull’asciutto penso che i piloti di punta riusciranno a rimontare. Vediamo in che posizione taglierò il traguardo e in che condizioni finirò la gara dato che si dovranno percorrere molti giri”.

“Ancora non ho riacquistato la piena condizione fisica. Guido in modo più pulito, ed è una cosa importante, ma sono ancora lontano dal raggiungere la condizione fisica col braccio che vorrei e devo capire se ci riuscirò o meno”.

“Oggi la pioggia mi ha aiutato tanto. Anche lo scorso anno andavo forte col bagnato, ma avevo uno stile di guida strano, mentre oggi ho guidato in modo pulito. In condizioni dove serve poca forza posso guidare come voglio io e spero che in futuro potrò riacquistare la forza per guidare al meglio anche sull’asciutto”.

Come detto a fine sessione si è assistito a qualche scintilla tra Marquez e Zarco con il francese del team Pramac che ha accusato lo spagnolo di averlo ostacolo ed avergli impedito di ottenere la pole.

Marc ha spiegato quanto accaduto in pista ed ha rivelato alcuni dettagli della discussione avuta con Zarco una volta concluso il turno.  

“Con Johann abbiamo parlato. In occasione dell’ultimo giro ho commesso un errore in curva 1 ma non sono andato fuori dalla pista e mi sono messo in scia a Marini. In curva 3 ho staccato forte e sono andato fuori”.

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

“Non sapevo chi avessi dietro, se lui o Miller. Sapevo che c’erano molti piloti, ma quando ho frenato ho preferito andare lungo perché ero consapevole che era la soluzione più sicura per me. Lui non era d’accordo”.

“Gli ho detto di parlarne ed ha uscito fuori daccapo quanto accaduto ad Aragon. Mi ha accusato di essere consapevole di avere un pezzo di carena incastrato nella moto già in curva 5, ma io non ne sapevo nulla. In quella curva ho commesso un errore, sono andato lungo, ma non sapevo se fosse dipeso dalla pista sporca. Abbiamo parlato e ci siamo chiariti”.

Leggi anche:
condivisioni
commenti

Video correlati

MotoGP | Marquez torna in pole dopo 1071 giorni nel diluvio di Motegi

Video MotoGP | La griglia di partenza del GP del Giappone