MotoGP: Marquez ancora out, ma torna ad allenarsi

Marc Marquez ha iniziato il suo primo giorno di allenamento a sei settimane dall’intervento al braccio, che si è fratturato nella caduta di Jerez lo scorso luglio. Ancora non si conoscono i tempi di recupero ed il rientro sarebbe programmato per novembre.

MotoGP: Marquez ancora out, ma torna ad allenarsi

Il grande assente di questa stagione così particolare in MotoGP è Marc Marquez, costretto a restare fermo a causa dell’infortunio al braccio rimediato nella caduta della prima gara dell’anno, a Jerez de la Frontera. Ma il campione del mondo in carica non ha intenzione di rimanere troppo a lungo lontano dalle piste, pur avendo dichiarato di prendersi tutto il tempo necessario per il recupero dalla frattura che ha richiesto un doppio intervento chirurgico.

Il pilota Honda continua il suo percorso di recupero in casa e proprio questa mattina ha reso noto tramite i suoi canali social di aver ricominciato ad allenarsi in vista del rientro. Non si sa ancora con esattezza quando Marquez potrà tornare in sella alla RC213V e si pensa di poterlo rivedere addirittura a Valencia, in programma a novembre. È scontato che ormai sia definitivamente fuori dalla lotta per il titolo, ma nel frattempo si tiene in forma per poter rientrare prima della fine della stagione.

Leggi anche:

Trenta minuti di corsa è l’allenamento svolto dallo spagnolo come inizio dopo lo stop forzato. Sono passate sei settimane dall’ultima operazione a cui si è sottoposto il pluricampione del mondo: il 19 luglio è caduto durante una splendida rimonta nel Gran Premio di Jerez fratturandosi il braccio destro. Operato a Barcellona il martedì successivo, è tornato sulla pista andalusa per provare a correre, salvo poi doversi arrendere al dolore e saltare il secondo appuntamento di Jerez.

Tutto sembrava procedere per il verso giusto quando un’incrinatura della placca in titanio si è danneggiata a causa di un brusco movimento fatto da Marquez per aprire una finestra. Questo ha richiesto un secondo intervento chirurgico, che gli ha impedito di scendere in pista in tutti i gran premi fino ad ora disputati. Al suo posto corre Stefan Bradl, collaudatore HRC, che lo sostituirà ancora per qualche gara, almeno fino a Valencia.

 
condivisioni
commenti
Test MotoGP Misano: KTM al top alle 13, nuovo scarico Yamaha

Articolo precedente

Test MotoGP Misano: KTM al top alle 13, nuovo scarico Yamaha

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Dopo il test ho più possibilità di giocarmela"

Dovizioso: "Dopo il test ho più possibilità di giocarmela"
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021