MotoGP | Marquez: "Al Mugello vedremo quale sarà la nostra situazione"

Marc Marquez arriva al Mugello senza grandi aspirazioni, ma con l'obiettivo di continuare a lavorare per tornare sui livelli di competitività a cui lui e la Honda ambiscono. Anche Pol Espargaro è in cerca di riscatto al Gran Premio d'Italia.

MotoGP | Marquez: "Al Mugello vedremo quale sarà la nostra situazione"
Carica lettore audio

Il deludente appuntamento di Le Mans è ormai alle spalle, la MotoGP torna in pista e lo fa tra le colline toscane del Mugello, dove Marc Marquez spera di dare una svolta alla propria stagione. Sul tracciato che lo ha visto conquistare la sua prima vittoria nel mondiale nel 2010 (nell’allora 125cc), l’otto volte campione del mondo torna con la voglia di riscattarsi, ma anche di continuare a lavorare per crescere e migliorare. Si Presenta al Gran Premio d’Italia in decima posizione, a ben 48 lunghezze dal leader Fabio Quartararo e con i sogni iridati ridotti al minimo, seppur matematicamente non impossibili.

Leggi anche:

Le difficoltà con la nuova Honda infatti sono ancora molte e, dopo gli appuntamenti difficili di Jerez e Le Mans, arriva una pista totalmente diversa, molto veloce e con curve fluide che rappresentano una condizione totalmente diversa rispetto agli ultimi due appuntamenti disputati. Al termine del Gran Premio di Francia, Marquez aveva rivelato che in Honda stanno scarseggiando le idee per fare dei passi in avanti, ma continuare a macinare chilometri sarà altrettanto importante anche per la condizione fisica del pilota, buona ma non ancora ottimale.

Il Gran Premio d’Italia sarà dunque un bel banco di prova sia per Marc sia per la Honda, che proseguono il lavoro anche fuori dalla pista per tornare ai livelli di un tempo e puntare di nuovo a grandi obiettivi: “Il Mugello è una pista fantastica dove guidare, è molto veloce e quando spingi sul lungo rettilineo con la MotoGP è una sensazione meravigliosa. Vedremo cosa sarà possibile fare questo weekend, abbiamo bisogno di arrivare e vedere quale sarà la nostra situazione e dove saremo. So che continuando a lavorare con il team, con Honda, potremo tornare ad essere dove sappiamo che si trova il nostro potenziale”.

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Non si discosta molto il lavoro dall’altra parte del box. Pol Espargaro viene da due gare deludenti e non ha ricordi positivi dello scorso appuntamento al Mugello. Il Gran Premio d’Italia rappresenterà anche per il pilota di Granollers una sorta di riscatta in vista dell’appuntamento di casa, in programma proprio la settimana dopo: “Lo scorso anno al Mugello abbiamo avuto una gara difficile, quindi quest’anno spero che possiamo avere un GP d’Italia più lineare. Sto continuando ad allenarmi al massimo a casa per essere pronto. In Francia non abbiamo ottenuto ciò che volevamo, quindi l’obiettivo ovviamente è quello di tornare forti in Italia. Abbiamo due gare e un test in due settimane, ci sarà tanto tempo da trascorrere in moto per noi e questa è una cosa buona”.

Pol Espargaro, Repsol Honda Team

Pol Espargaro, Repsol Honda Team

Photo by: Marc Fleury

condivisioni
commenti
MotoGP | Bastianini: "Mai sul podio al Mugello: sarà la volta buona?"
Articolo precedente

MotoGP | Bastianini: "Mai sul podio al Mugello: sarà la volta buona?"

Prossimo Articolo

WSBK | Aruba.it rinnova con Ducati e sbarca anche in MotoGP

WSBK | Aruba.it rinnova con Ducati e sbarca anche in MotoGP