MotoGP: Marmorini collabora al motore di Aprilia Racing!

Luca Marmorini, ex capo dei motori di Ferrari e Toyota in F1, sta collaborando con Aprilia Racing per lo sviluppo del 4 cilindri della RS GP20. La Casa di Noale sta facendo un importante salto di qualità pescando tecnici esperti di F1.

MotoGP: Marmorini collabora al motore di Aprilia Racing!

L’Aprilia Racing continua a rinforzare il suo staff tecnico per il programma MotoGP. E non deve sorprendere se il know how arrivi da ingegneri che hanno avuto una storia importante in Ferrari.

Dopo Marco De Luca, aerodinamico del Cavallino dell’era Schumacher che, attraverso HWA Mercedes (DTM) e McLaren Automotive (GT), è arrivato a essere il responsabile del veicolo nel Reparto Corse di Noale diretto da Romano Albesiano, e Stefano Romeo, un recentissimo elettronico del Cavallino chiamato alla corte di Albesiano, ecco un altro pezzo da novanta che collabora allo sviluppo del motore della RS GP 2020.

Massimo Rivola, team principal di Aprilia Racing, ha chiamato alla sua corte Luca Marmorini. Il tecnico toscano sta collaborando da qualche mese al motore quattro cilindri veneto, ma solo adesso l’esistenza della partnership esce dal più assoluto riserbo.

Marmorini, 59 anni, aretino, laureato in ingegneria meccanica all’Università di Pisa e specializzato al Massachusettes Institute of Technology, era entrato a far parte del team Ferrari nel 1990 nell’ufficio calcoli del Reparto Corse prima di occuparsi della progettazione degli ultimi V12. Nel 1999 è stato chiamato dalla Toyota realizzando il 10 cilindri più potente della F1.

Nel 2009 è stato chiamato nuovamente a Maranello come responsabile del reparto motori della Scuderia per prendere il posto lasciato da Gilles Simon dove è rimasto fino al 2014, vale a dire all’inizio dell’era ibrida, quando pagò la mancanza di competitività della prima power unit del Cavallino che fu “castrata” anche dalle discutibili scelte di progetto dei telaisti.

Uscito dalla F1, Marmorini si è occupato di consulenze su programmi innovativi prima di dare vita alla Marmotors, l’engineering che lavora a progetti avanzati. Fra questi si inserisce la cooperazione con l’Aprilia Racing che riavvicina al mondo del Motorsport un tecnico stimato e capace che era finito ai margini per essere diventato il capro espiatorio della deludente power unit della F14 T.

Rivola ha pescato bene sul mercato…

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini, dettaglio della moto

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini, dettaglio della moto
1/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
2/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
3/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Massimo Rivola, CEO Aprilia Racing

Massimo Rivola, CEO Aprilia Racing
4/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Romano Albesiano, direttore tecnico Aprilia Racing Team Gresini

Romano Albesiano, direttore tecnico Aprilia Racing Team Gresini
5/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Petrucci esclusivo: "Con Ducati in SBK? Il piano A è la MotoGP"

Articolo precedente

Petrucci esclusivo: "Con Ducati in SBK? Il piano A è la MotoGP"

Prossimo Articolo

MotoGP, Razali: “Non stravolgeremo il team per Valentino Rossi”

MotoGP, Razali: “Non stravolgeremo il team per Valentino Rossi”
Carica commenti
Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

MotoGP
12 giu 2021
Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

MotoGP
11 giu 2021
KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia" Prime

KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia"

Le aspettative sulle possibilità che la KTM potesse replicare i successi del 2020 in questa stagione di MotoGP ha reso il suo inizio difficile ancora più deludente. Ma un aggiornamento chiave ha invertito le sorti della Casa austriaca, riportandola sul gradino più alto del podio a Barcellona.

MotoGP
9 giu 2021
Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?" Prime

Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina di Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano il fine settimana dei motori che, tra MotoGP e Formula 1, ha animato il week end. I riflettori si accendono su Marc Marquez, autore di un'altra caduta che ha compromesso il suo GP di Catalunya, segnale che lo spagnolo non è ancora al 100%.Un po' come Valentino Rossi quando fu reduce dall'incidente del Mugello 2010...

MotoGP
9 giu 2021
Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2 Prime

Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2

Andiamo a dare i voti al Gran Premio di Catalunya di MotoGP, dove - oltre alle ottime performance messe i. pista dalla KTM del vincitore, Miguel Oliveira - bisogna andare a giudicare ampiamente insufficiente il comportamento della direzione gara

MotoGP
8 giu 2021
GP di Catalogna: Quartararo da urlo in qualifica Prime

GP di Catalogna: Quartararo da urlo in qualifica

Fabio Quartararo firma la quinta pole position del 2021 in sella alla sua Yamaha ufficiale. Il francese apre la prima fila dello schieramento precedendo le ducati di Jack Miller e Johan Zarco

MotoGP
6 giu 2021
Sgarbi, Giani e la decenza del silenzio Prime

Sgarbi, Giani e la decenza del silenzio

La scomparsa di Jason Dupasquier a seguito dell'incidente di cui è stato vittima al Mugello ha alimentato una serie di polemiche e speculazioni - paradossalmente - tra i non addetti ai lavori. Come insegna Bambi, "quando non sai che cosa dire, è meglio che non dici nulla". E sarebbe il caso di apprendere questa regola aurea, soprattutto davanti ad un lutto.

MotoGP
1 giu 2021
Quartararo ora è davvero il "nuovo Marquez" Prime

Quartararo ora è davvero il "nuovo Marquez"

La maturazione del pilota della Yamaha è evidente e con un pizzico di fortuna in più forse staremmo già parlando di un dominio incontrastato. Proprio come Marquez, Fabio sta dimostrando di saper andare anche oltre il valore del mezzo. E ora è davvero un peccato che lui e Marc non si possano battere alle pari...

MotoGP
1 giu 2021