Marquez: "Indy mi piace, ma il nuovo asfalto..."

Per il pilota della Honda potrebbe essere questa l'incognita della trasferta statunitense

Dopo aver ritrovato la vittoria al Sachsenring ed avere effettuato il primo, importante, test con la RC213V 2015 a Misano, Marc Marquez ha avuto qualche giorno per ricaricare le pile ed ora si presenta all'appuntamento di Indianapolis voglioso di riprendere da dove aveva lasciato in Germania.

Il pilota della Honda si è concesso una settimana di vacanza ad Ibiza con gli amici: "E' stato molto importante avevre qualche giorno per ricaricare le batterie in vista della seconda parte della stagione. Dopo il test di Misano sono stato una settimana ad Ibiza con alcuni amici ed è stato fantastico. Ne avevo proprio bisogno".

Ora però è pronto a rituffarsi nel Mondiale, con la voglia di mantenere aperta la sua striscia vincente negli Stati Uniti: nella classe regina, infatti, ha solo vinto con tre successi ad Austin, uno a Laguna Seca e due proprio ad Indianapolis.

"Ora siamo sulla strada che ci porterà ad Indianapolis: amo particolarmente correre in America, perché i fan hanno sempre un grande entusiasmo, inoltre mi piace la pista di Indianapolis, anche se potrebbe essere più difficile affrontarla con il nuovo asfalto. Come sempre comunque lavoreremo duramente da venerdì per essere veloci il prima possibile" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP delle Americhe
Circuito Circuito delle Americhe
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag honda, usa