Lorenzo: "Credo che Stoner farà qualche wild card"

Jorge si aspetta di vedere l'australiano sulla Ducati anche in gara. E su Rossi: "Non ho ancora parlato con lui"

In questi giorni si è parlato tanto anche del ritorno di Casey Stoner alla Ducati. L'australiano è stato annunciato solo come collaudatore e testimonial, ma secondo il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo c'è più carne al fuoco in ballo a Borgo Panigale che qualche semplice test.

"Sono sicuro che correrà qualche gara come wild card. Se lo farà a Phillip Island, credo che lotterà con i migliori per la vittoria. Nella mia carriera non ho mai visto alcun pilota capace di essere veloce in qualsiasi circostanza come lui" ha detto il maiorchino mentre era impegnato a Madrid per la presentazione di un videogioco.

Intanto prosegue il silenzio con Valentino Rossi. O meglio, i due continuano a lanciarsi messaggi a mezzo stampa, ma non hanno ancora parlato tra loro dei fatti e delle polemiche che hanno contraddistinto il finale della stagione 2016 della MotoGP

"Non ho ancora parlato con lui, ma ci sarà tempo per farlo. Entrambi abbiamo detto la nostra sull'argomento, ma ora dobbiamo lavorare per riportare una buona atmosfera nel team per la stagione 2016" ha detto il pilota della Yamaha.

Trattandosi di due piloti abituati a vincere, secondo Jorge è inevitabile che si possano riproporre altri momenti di tensione: "Il nostro rapporto va come sempre. So che vivremo altri momenti di tensione, ma ci sarà rispetto, che è la cosa più importante. Questo è uno sport individuale ma portiamo gli stessi colori".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag casey stoner, jorge lorenzo, motogp, valentino rossi