Solo vittorie negli States per Marquez dal 2011 ad oggi

Marc ha una striscia aperta di 9 successi tra Austin, Laguna Seca ed Indianapolis. Honda celebra i 700 trionfi

Se continua di questo passo, gli Stati Uniti saranno costretti a dare la cittadinanza onoraria a Marc Marquez: dal 2011, quando ha fatto il suo esordio in Moto2, il pilota spagnolo ha ottenuto solo vittorie sul suolo americano, ben nove consecutive, cinque delle quali arrivate proprio adIndianapolis (per il resto sono una a Laguna Seca e tre ad Austin).

Con il catino dell'Indiana però "El Cabronsito" sembra avere un rapporto davvero particolare, perché per il terzo anno di fila si è portato a casa pole, vittoria e giro veloce. Inoltre con il successo di ieri è diventato il primo ad ottenerne tre su questa pista nella classe regina, battendo il precedente primato di due che divideva con Dani Pedrosa.

Per quanto riguarda le graduatorie all-time, quello di ieri è stato il 22esimo trionfo nella top class per Marc, che è andato ad appaiare Geoff Duke, John Surtees e Kenny Roberts all'11esimo posto. Nel ranking delle pole position ha invece raggiunto il compagno Pedrosa e Freddie Spencer a quota 27.

Parlando invece della Honda, è già stato detto più volte che quella di Indy è stata la 700esima vittoria iridata, ma ci sono altri dati interessanti: al Sachsenring e proprio ad Indianapolis è dal 2010 che vince sempre una moto della Casa giapponese. Occhio poi a Brno, perchè anche lì è dal 2011 che si impongono solo i piloti della HRC.

Prosegue poi anche la striscia positiva di Valentino Rossi: in questa stagione il "Dottore" è sempre salito sul podio, ma sono addirittura 14 i Gp consecutivi tra i primi tre se si conta anche il 2014. Questo vuol dire che il pesarese ha eguagliato la striscia realizzata tra il 2004 ed il 2005. Per arrivare al suo record assoluto però ne mancano ancora nove, perché è di 23 realizzato tra il 2002 ed il 2004.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Commento