Nuovo scarico per la Suzuki GSX-RR a Indianapolis

condivisioni
commenti
Nuovo scarico per la Suzuki GSX-RR a Indianapolis
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
08 ago 2015, 11:25

Il nuovo terminale Akrapovic dovrebbe garantire alle GSX-RR qualche cavallo in più e un'erogazione migliore

Maverick Viñales, Team Suzuki MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki MotoGP

La Suzuki si è presentata a Indianapolis, sede del decimo appuntamento del Motomondiale 2015, con un nuovo scarico che sarà in dotazione per entrambe le GSX-RR ufficiali del team giapponese che è tornata a correre in MotoGP proprio in questa stagione.

Le due moto affidate ad Aleix Espargaro e Maverick Viñales potranno così contare sul nuovo terminale della Akrapovic (visibile nella foto che accompagna l'articolo), nuovo partner tecnico di Suzuki dopo l'accordo raggiunto tra le parti nei giorni scorsi, proprio prima della trasferta statunitense.

Lo scarico montato in questo fine settimana dovrebbe garantire alle due GSX-RR più cavalli, in una pista in cui la potenza è certamente un fattore, soprattutto nella zona del rettilineo e della curva sopraelevata. Non è tutto: ulteriori benefici dovrebbero arrivare dall'erogazione della potenza del propulsore. Il motore della Suzuki potrà così scaricare la sua potenza a terra in maniera più omogenea, aiutando Aleix e Maverick ad uscire meglio dalle curve lente.

Prossimo articolo MotoGP
Suzuki: ecco a cosa servono i pulsanti sul manubrio

Articolo precedente

Suzuki: ecco a cosa servono i pulsanti sul manubrio

Prossimo Articolo

Wild card per Nakasuga a Motegi sulla Yamaha

Wild card per Nakasuga a Motegi sulla Yamaha
Carica commenti