Vinales confida molto nel lavoro fatto nei test di Misano

Il pilota della Suzuki si aspetta una crescita nella seconda parte del 2015, ma ad Indy la vede dura

Dopo la sua prima metà di stagione in MotoGp, Maverick Vinales sembra convinto che il test effettuato a Misano subito prima della pausa estiva possa segnare un momento di svolta per la Suzuki, che ha avuto modo di lavorare molto bene sulla GSX-RR, esplorando anche nuove strade per la messa a punto.

"Questa pausa estiva è stata molto positiva per me: mi sono potuto allenare molto e prepararmi per la seconda parte della stagione. Inoltre abbiamo fatto un test a Misano che ci ha dato dei riscontri importanti. Abbiamo avuto modo di imparare molto sulla nostra moto, ma anche di trovare nuove direzioni da prendere per la messa a punto" ha detto l'ex iridato della Moto3.

Secondo lui però serve uno sforzo anche nei weekend di gara per fare uno step in avanti: "Sappiamo che abbiamo bisogno di essere più efficaci fin dall'inizio del weekend se vogliamo essere veloci in qualifica e migliorare le nostre posizioni di partenza. Questo è fondamentale in tutte le gare".

Peccato che probabilmente Indianapolis non sia la pista più adatta a mostrare qualcosa in più: "Indianapolis è affascinante perché è un circuito storico, ma ci richiederà un grande sforzo per essere competitivi a causa del suo layout. Comunque dopo la pausa mi sento in ottima forma per tornare in sella".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Maverick Viñales
Team Team Suzuki MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie