Lorenzo: "Valentino è in testa, è lui il favorito"

Il maiorchino si aspetta una bella lotta e pensa che le modifiche abbiano reso la pista adatta alla M1

Dopo Valentino Rossi, la palla è passata a Jorge Lorenzo nella conferenza stampa di oggi ad Indianapolis. Il maiorchino ha infilato ben quattro successi consecutive, ma poi ha vissuto due domeniche difficili ad Assen ed al Sachsenring, quindi si ritrova ad arrivare negli States con 13 punti da recuperare sulla Yamaha gemella.

Jorge sembra convinto che le modifiche che sono state apportate al tracciato l'abbiano reso più congeniale alla M1, inoltre pensa che le gomme non saranno un problema come nelle ultime due uscite (lui ha patito con quelle che hanno l'ultima parte della spalla più dura).

"Le modifiche che hanno interessato il circuito hanno reso la pista più adatta alle nostre Yamaha e quest’anno la nostra moto va davvero forte. Nelle ultime gare abbiamo accusato problemi di aderenza, ma non credo sia il caso di Indianapolis" ha detto.

Sul duello con Rossi poi ha aggiunto: "Valentino è in testa al Campionato di 13 punti, è lui il favorito. Ma siamo entrambi competitivi e io sono molto motivato a far bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Jorge Lorenzo
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Ultime notizie