Dovizioso: "Buona base, ma restano alcuni limiti"

condivisioni
commenti
Dovizioso:
Di: Matteo Nugnes
07 ago 2015, 23:13

Il ducatista parla di vibrazioni fastidiose sull'anteriore che gli impediscono di spingere come vorrebbe

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Non ha ancora ritrovato il livello delle prime cinque o sei gare della stagione, ma sicuramente la Ducati ha fatto nuovamente un passo avanti ad Indianapolis, come certificato dal terzo tempo di Andrea Dovizioso e dal quarto di Andrea Iannone. E' vero che si tratta di prestazioni arrivate con le gomme soft, ma in Olanda ed in Germania le GP15 non era riuscite a brillare così neppure con quelle.

Il forlivese è tutto sommato contento a fine giornata, anche se crede che ci siano alcuni aspetti da migliorare per essere più competitivi, anche perché Jorge Lorenzo e Marc Marquez al momento sembrano avere un passo davvero di un altro pianeta.

"Sono abbastanza contento del feeling di oggi con la mia GP15. La base è buona, però abbiamo ancora alcuni limiti e soprattutto delle vibrazioni fastidiose sul davanti. Ci sono vari punti della pista dove non riesco a spingere forte come vorrei e nel mio giro veloce ho anche rischiato di cadere perdendo l’anteriore. Dobbiamo quindi lavorare sodo per migliorare il nostro passo, anche perché i primi due sono ancora piuttosto lontani" ha detto "Desmodovi".

Prossimo articolo MotoGP
Marquez: "Buona giornata, ma Lorenzo è molto forte"

Articolo precedente

Marquez: "Buona giornata, ma Lorenzo è molto forte"

Prossimo Articolo

Primo impatto con l'Aprilia positivo per Stefan Bradl

Primo impatto con l'Aprilia positivo per Stefan Bradl
Carica commenti