Il Forward Racing ufficializza il suo rientro a Brno

Confermato anche Corti al posto di Bradl: per ora però ci sono certezze solo fino a Silverstone

Il Forward Racing ufficializza il suo rientro a Brno
Claudio Corti, Forward Racing Yamaha
Claudio Corti e Stefan Bradl, Forward Racing Yamaha
Claudio Corti, Forward Racing Yamaha
Loris Baz, Forward Racing Yamaha
Loris Baz, Forward Racing Yamaha
Loris Baz, Forward Racing Yamaha
Simone Corsi, Forward Racing
Carica lettore audio

Ora c'è anche la conferma ufficiale da parte della squadra: dopo aver saltato la trasferta di Indinapolis, il Forward Racing tornerà in pista la settimana prossima nel Gp di Repubblica Ceca. Inoltre c'è anche la conferma che a salire sulla Yamaha "Open" lasciata libera da Stefan Bradl sarà l'italiano Claudio Corti, che lo aveva già sostituito al Sachsenring in occasione del suo infortunio.

Per il momento la squadra ha la certezza di partecipare solamente alle tappe di Brno e Silverstone, ma c'è da scommettere che il team manager Marco Curioni si darà parecchio da fare per garantire un futuro anche oltre il Gp di Gran Bretagna. Eccovi intanto la nota che è stata diffusa questa mattina:

"Forward Racing è lieto di annunciare che tornerà a schierare le proprie moto in pista dalla gara di Brno in programma il 16 di Agosto sulla pista ceca.

A seguito del fermo giudiziario e dell’indagine aperta nei confronti di Giovanni Cuzari, proprietario e amministratore di Forward Racing, il team ha concordato con IRTA - International Racing Teams Association – la possibilità di non schierare i propri piloti al via del Red Bull Indianapolis Grand Prix del 9 Agosto. Questa difficile decisione era volta a tutelare gli interessi di tutti i membri della squadra: piloti, tecnici, collaboratori e fornitori per provare a garantire la partecipazione al Campionato del Mondo sino al termine della stagione.

Grazie all’aiuto di Dorna e IRTA e di alcuni partner e sponsor, che nonostante le oggettive preoccupazioni, hanno continuato a supportarci siamo oggi orgogliosi di poter annunciare che saremo in pista in entrambe le categorie per il bwin Grand Prix České republiky del 16 Agosto.

In MotoGP Loris Baz tornerà in sella alla sua Yamaha Forward insieme al neocompagno di squadra Claudio Corti che sostituirà il pilota tedesco, svincolato dagli impegni contrattuali con il team la scorsa settimana. Per il comasco è un ritorno nella classe regina del motociclismo, dopo la gara del Sachsenring dello scorso luglio, dove ha sostituito l’infortunato Bradl e la stagione d’esordio in sella alla FTR-Kawasaki nel 2013.

In Moto2 invece confermato il duo italiano composto da Simone Corsi e Lorenzo Baldassarri su Kalex".

condivisioni
commenti
Ecco gli orari delle dirette Sky da Indianapolis
Articolo precedente

Ecco gli orari delle dirette Sky da Indianapolis

Prossimo Articolo

Aleix Espargaro teme il lungo rettilineo di Indianapolis

Aleix Espargaro teme il lungo rettilineo di Indianapolis
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021