MotoGP | I piloti della Academy omaggiano Rossi con i suoi caschi iconici

I ragazzi della VR46 Academy hanno deciso di omaggiare Valentino Rossi per la sua ultima gara indossando i suoi caschi più iconici nel Gran Premio di Valencia. Dalla Moto3 alla MotoGP, ripercorrono le fasi salienti della carriera del proprio mentore, una sorpresa decisamente gradita per il Dottore.

MotoGP | I piloti della Academy omaggiano Rossi con i suoi caschi iconici

Tanti sono stati gli omaggi che nel corso del weekend hanno ricordato la lunga e gloriosa carriera di Valentino Rossi. A Valencia, il Dottore corre la sua ultima gara prima di ritirarsi e la MotoGP ha organizzato eventi e momenti emotivi. Non poteva però mancare un pensiero da parte della sua Academy, il futuro di Valentino Rossi. I piloti che corrono nel mondiale infatti hanno voluto rendere omaggio al proprio mentore scendendo in pista per le gare di oggi con i caschi più iconici della sua carriera.

Ognuno dei piloti infatti indosserà uno dei caschi che hanno rappresentato diversi momenti della carriera di Valentino Rossi, è stata una sorpresa pensata da Andrea Migno nei giorni scorsi e realizzata a Valencia. Come rivelato da Marco Bezzecchi ai microfoni di Sky Sport, i ragazzi si sono recati ieri sera nel motorhome di Valentino, sfoggiando i “loro” caschi ed emozionando il proprio mentore. L’eredità che Rossi lascia alla MotoGP è importante e i giovani della VR46 Academy hanno voluto ringraziarlo in questo modo.

Si parte dalla Moto3, dove troveremo Andrea Migno, ideatore della sorpresa, con il casco della stagione 2001. In griglia con lui ci sarà Niccolò Antoneli, che sfoggerà il casco speciale di Laguna Seca 2005. Anche Alberto Surra correrà con il casco di Vale e ha scelto per l’occasione quello della scorsa stagione, il più semplice SoleLuna 2020.  

Avremo Valentino in pista anche in Moto2: Marco Bezzecchi, prossimo pilota MotoGP dopo l’annuncio ufficiale arrivato venerdì, indosserà il casco SoleLuna che Vale ha sfoggiato dal 2003 al 2005. Di quella stesso periodo più o meno è il casco di Celestino Vietti, che disputerà l’ultima gara della stagione con quello dei test invernali di Sepang 2005. Si torna invece molto più indietro nel tempo con Stefano Manzi, che ci farà riassaporare la stagione dell’esordio con il SoleLuna 1996.

“Che spettacolo”, è proprio il caso di dirlo! Pecco Bagnaia ha descritto così la propria stagione 2021 e non poteva non portare in pista il famoso casco del 2004 con livrea speciale, bianco dove figura la frase “che spettacolo”. Non poteva essere altrimenti per il pilota Ducati, grande rappresentante della Academy quest’anno. Dal 2004 si vola al 2008 con Luca Marini, che ha scelto di omaggiare suo fratello con il casco 5 Continents 2008, anno del suo ottavo e penultimo titolo mondiale. Il salto temporale è incredibile con Franco Morbidelli, che ci riporta a Imola 1999. Il pilota Yamaha infatti indosserà l’iconico casco Peace&Love per rendere omaggio a colui che è stato il suo compagno di squadra in questo 2021 che segna un’epoca.

 
condivisioni
commenti
MotoGP | Valencia: zampata di Joan Mir nel Warm-Up
Articolo precedente

MotoGP | Valencia: zampata di Joan Mir nel Warm-Up

Prossimo Articolo

MotoGP | La griglia di partenza del GP di Valencia

MotoGP | La griglia di partenza del GP di Valencia
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021