Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia

MotoGP | Honda annuncia la firma di Aleix Espargaro come collaudatore

Dopo aver annunciato il suo ritiro come pilota Aprilia a tempo pieno alla fine della stagione, Aleix Espargaro è stato confermato martedì dalla Honda come nuovo pilota collaudatore a partire dalla stagione 2025.

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team

Come anticipato da Motorsport.com esattamente un mese fa, Aleix Espargaro diventerà pilota collaudatore per il colosso asiatico Honda al termine della stagione in corso, continuando a sviluppare una RC213V che negli ultimi anni ha perso la sua competitività.

Espargaro, che compirà 35 anni a fine luglio, ha annunciato il suo ritiro dal team Aprilia giovedì 23 maggio, poco prima del Gran Premio di Catalogna, la sua gara di casa. In quel momento si era ipotizzato che il catalano sarebbe rimasto legato all'azienda di Noale, di cui era entrato a far parte nel 2017. Tuttavia, il limitato margine di manovra nel budget della squadra diretta da Massimo Rivola ha impedito di fargli un'offerta concreta.

Il fatto che un pilota del calibro di Aleix fosse libero per la stagione 2025 ha attirato rapidamente l'attenzione della Honda e, con una rapida trattativa, Alberto Puig ha chiuso l'accordo durante il Gran Premio d'Italia, che si è svolto al Mugello tra il 31 maggio e il 2 giugno.

Aleix è arrivato in Aprilia nel 2017, dopo due stagioni in Suzuki, per avviare un progetto completamente da zero al fianco dell'ingegner Romano Albesiano. Il risultato, dopo otto anni, è che il pilota spagnolo è riuscito a rendere la RS-GP una moto in grado di vincere le gare e persino di lottare per il campionato, come ha fatto nel 2022, quando è stato addirittura in testa alla classifica generale.

L'annuncio ufficiale del passaggio di Aleix alla Honda arriva dopo che il pilota dell'Aprilia ha subito un infortunio al Gran Premio d'Olanda, nel è caduto durante la Sprint di sabato. Il catalano è stato sottoposto ad una radiografia della mano destra che ha evidenziato una semplice frattura del quinto metacarpo che gli ha impedito di prendere parte alla gara di domenica e lo mette in serio dubbio per la gara di questo fine settimana al Sachsenring.

L'arrivo di Aleix non significa che Stefan Bradl non farà più parte del Test Team Honda, che è deciso a rafforzare questa parte della sua struttura. Il tedesco, che è entrato in HRC come collaudatore nel 2018, sempre da Aprilia, rimarrà quasi certamente nel suo ruolo attuale.

Stefan Bradl, HRC

Stefan Bradl, HRC

Foto de: Gold and Goose / Motorsport Images

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Vinales deluso: “Il mio livello è lottare per vincere”
Prossimo Articolo MotoGP | Yamaha: Rins salta il Sachsenring, potrebbe correre Gardner

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia