Hayden su Rossi: "Sarebbero pazzi a non prenderlo!"

Così ha commentato l'immenente arrivo di Valentino in Ducati, lanciando anche frecciate a Stoner

Hayden su Rossi:
Ora che la cosa è praticamente fatta, anche Nicky Hayden si è lasciato andare ad un commento sull'approdo di Valentino Rossi in Ducati. Del resto, il pilota americano conosce molto bene il campione di Tavullia: è stato il suo compagno di squadra alla Honda, ma con il "Dottore" si è anche giocato la corona iridata 2006. "Sarebbero pazzi a non prenderlo: ha vinto nove titoli ed è tornato al Sachsenring con una gamba rotta. Questo la dice lunga su dov'è il suo cuore, e se qualcuno avesse ancora qualche dubbio sulla sua motivazione..." ha spiegato Kentucky Kid alla Gazzetta dello Sport. "Nell'anno che abbiamo trascorso insieme io ero un rookie e lui era il campione. Non ero nemmeno sul suo radar. Ho un grande rispetto per quello che ha fatto, sia dentro che fuori la pista. E' in grado di rendere una squadra più forte" ha aggiunto. Dopo aver dispensato tanti complimenti a Valentino, Hayden ha lanciato anche qualche frecciatina a Casey Stoner, facendo intuire di non aver capito la sua grande voglia di lasciare la Ducati. "E' la sua decisione, non sono affari miei, ma penso che sia un pò vergognosa: la Ducati ha fatto molto per la sua carriera e lo ha aiutato in ogni modo per vincere delle gare ed il campionato. Anche lui però ha fatto tanto per la Ducati" ha detto. Riguardo al suo futuro, invece, ha pochi dubbi. Lo vede ancora tinto di rosso: "Le trattative sono avanzate. La moto mi piace, mi piace la squadra, e sembra che siano felici con me. Non voglio andare altrove".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden , Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, piloti