MotoGP | Gli orari TV di Sky e TV8 del Gran Premio della Thailandia

La MotoGP si appresta a disputare a Buriram la tappa conclusiva della sua tripletta, dopo che in Giappone Fabio Quartararo è riuscito di nuovo a riallungare leggermente su Pecco Bagnaia ed Aleix Espargaro. L'azione in pista sarà in diretta su Sky e sull'app Now, mentre TV8 trasmetterà le sintesi delle qualifiche e le differite delle gare delle tre classi.

MotoGP | Gli orari TV di Sky e TV8 del Gran Premio della Thailandia
Carica lettore audio

Dopo Aragon ed il Giappone, la MotoGP si appresta a concludere la sua tripletta con il Gran Premio della Thailandia. Proprio come a Motegi, il Motomondiale non fa tappa a Buriram dal 2019, quindi da prima dello scoppio della pandemia del COVID-19. Nel frattempo, dunque, i valori potrebbero essere cambiati parecchio.

Tre anni fa ad imporsi fu Marc Marquez, che in quel modo andò a mettere il sigillo sul suo ottavo titolo iridato. E il pilota della Honda sarà sicuramente un osservato speciale nel fine settimana, visto che in Giappone è già riuscito a lasciare il segno con il ritorno in pole position dopo più di 1000 giorni ed il quarto posto in gara. Davvero niente male per uno che era solo alla seconda gara dopo tre mesi di stop e la quarta operazione al braccio destro.

Sarà interessante però vedere anche come reagiranno alle difficoltà del weekend appena passato i piloti in lizza per il titolo iridato. Fabio Quartararo è riuscito ad incrementare nuovamente il suo margine in classifica, ma non ha nascosto la sua frustrazione per non essere riuscito a fare meglio di un ottavo posto in Giappone.

Se è riuscito a portarsi a +18 su Pecco Bagnaia e a a +25 su Aleix Espargaro è infatti merito soprattutto degli errori del piemontese e dell'Aprilia. Il ducatista è scivolato all'ultimo giro, proprio nel tentativo di andare ad infilare "El Diablo", mentre lo spagnolo ha dovuto cambiare moto prima del via, partendo dai box, perché sulla sua RS-GP era stata lasciata la mappa "eco fuel" che serve per andare a schierarsi. Alla fine quindi ha chiuso solo 16°, primo piazzamento fuori dai punti del 2022 per lui.

Rimane ancora qualche speranza anche per Enea Bastianini, ma ora è tutto più complicato per il portacolori del Gresini Racing, nono a Motegi, perché il gap sul pilota della Yamaha è di 49 punti quando in palio da qui a Valencia ne sono rimasti solamente 100.

Tutti loro poi, oltre che con Marquez, dovranno fare i conti con tutti quei piloti che hanno brillato nella prima gara asiatica come i tre piloti che sono saliti sul podio, ovvero Jack Miller, Brad Binder e Jorge Martin. Senza dimenticare che in Thailandia ci può essere l'incognita pioggia e che le previsioni meteo per il momento sembrano poter andare in quella direzione.

Di seguito, potete trovare il programma completo del fine settimana, oltre alla programmazione TV e dei LIVE di Motorsport.com.

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

MotoGP 2022: gli orari del Gran Premio della Thailandia (ora italiana)

La MotoGP resta in Asia, ma questo fine settimana si torna ad un format più tradizionale, con due turni nella giornata di venerdì. Come già accaduto anche in Giappone, però, la classe regina scenderà in pista per ultima anche venerdì e sabato, oltre che per la gara di domenica. Considerato il fuso orario, la corsa della MotoGP prenderà il via quando in Italia saranno le 10.

Venerdì 30 settembre

FP1 Moto3: 4:00-4:40
FP1 Moto2: 4:55-5:35
FP1 MotoGP: 5:50-6:35
FP2 Moto3: 8:15-8:55
FP2 Moto2: 9:10-9:50
FP2 MotoGP: 10:05-10:50

Sabato 1 ottobre

FP3 Moto3: 4:00-4:40
FP3 Moto2: 4:55-5:35
FP3 MotoGP: 4:50-5:35
Qualifiche Moto3: 7:35-8:15
Qualifiche Moto2: 8:30-9:10
FP4 MotoGP: 9:25-9:55
Qualifiche MotoGP: 10:05-10:45

Domenica 2 ottobre

Warm-Up Moto3: 5:00-5:10
Warm-Up Moto2: 5:20-5:30
Warm-Up MotoGP: 5:40-6:00
Gara Moto3: 7:00
Gara Moto2: 8:20
Gara MotoGP: 10:00

MotoGP 2022: come posso vedere il GP della Thailandia

Sky Sport MotoGP HD (Canale 208 di Sky) e Now: diretta integrale di tutte le sessioni del weekend.

TV8 HD (canale 8 del digitale terrestre): sintesi delle qualifiche e differita delle gare di tutte le classi.
Sabato 1 ottobre: sintesi delle qualifiche di Moto3, Moto2 e MotoGP alle 13:45.
Domenica 2 ottobre: gara Moto3 alle 10:55; gara Moto2 alle 12:15; gara MotoGP alle 13:55.

MotoGP 2022: i LIVE di Motorsport.com del GP della Thailandia

Sabato 1 ottobre

FP4 e Qualifiche MotoGP: dalle ore 8:55

Clicca qui per accedere al LIVE

Domenica 2 ottobre

Gara MotoGP: dalle ore 9:30

Clicca qui per accedere al LIVE

Bandiera della Thailandia

Bandiera della Thailandia

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

MotoGP 2022: scopriamo il circuito di Buriram

Il circuito di Buriram, noto anche come Chang International Circuit, è stato aggiunto al calendario della MotoGP poco prima della pandemia del COVID-19 (che aveva messo temporaneamente fine al tour asiatico). Si sono disputare solo due edizioni: 2018 (inaugurale) e 2019.

Il circuito, progettato da Hermann Tilke, dista 410 km da Bangkok e ha una capacità di 100.000 spettatori.

Lunghezza della pista
4,554 km

Distanza della gara di MotoGP

118,4 km

Larghezza della pista

12 m
Curve 12 (7 a destra, 5 a sinistra)
Rettilineo più lungo
1000 m

MotoGP 2022: i record della pista di Buriram

Pilota

Anno

Record

Tempo

Marc Marquez 2018 Record assoluto 1'30"031
Marc Marquez 2018 Record in gara 1'31"471
Marc Marquez 2018 Best pole 1'30"088
Andrea Dovizioso 2018 Velocità massima 330.4 km/h
Il pilota che ha vinto più gare a Buriram è Marc Marquez, che ha vinto entrambe le edizioni. Le pole position se le sono divise lui e Fabio Quartararo, con una a testa. Nelle categorie minori, tra coloro che ora corrono in MotoGP, Luca Marini ha una vittoria all'attivo ed Alex Marquez una pole position (entrambi in Moto2).
condivisioni
commenti
Video MotoGP | La griglia di partenza del GP della Thailandia
Articolo precedente

Video MotoGP | La griglia di partenza del GP della Thailandia

Prossimo Articolo

LIVE MotoGP | Gran Premio della Thailandia, Gara

LIVE MotoGP | Gran Premio della Thailandia, Gara