MotoGP: ecco il calendario provvisorio del 2021

È stato ufficializzato il calendario della stagione 2021, che prevede 20 gare. Si parte dal Qatar e si finisce a Valencia, come di consueto, mentre manca Brno. Il calendario è ancora provvisorio e sarà soggetto all’evoluzione dell’emergenza sanitaria causata dal Covid.

MotoGP: ecco il calendario provvisorio del 2021

La pandemia che ha colpito il pianeta ha condizionato l’intera stagione 2020 del mondiale e molto probabilmente avrà strascichi anche nel 2021. Tuttavia, Dorna ha reso noto poco fa il calendario del prossimo campionato, che in condizioni normali prevede ben 20 gare. Si tratta comunque di una bozza e potrebbero essere apportate delle modifiche in base all’evoluzione dell’emergenza sanitaria. Date, luoghi ed eventuale presenza del pubblico saranno soggette anche all’approvazione dei Governi locali secondo la situazione di ogni singolo paese.

Se la situazione dovesse pian piano tornare alla normalità, si partirebbe il 28 marzo in Qatar, come si consueto, per terminare a Valencia il 14 novembre, come ogni anno. Il mondiale torna oltreoceano dopo una stagione in cui si è fermata in Europa e vola in Argentina per il secondo appuntamento, per poi approdare ad Austin.

Il Gran Premio di Jerez sarà il primo nel Vecchio Continente, a cui farà seguito Le Mans. Sono inoltre confermati i due appuntamenti italiani: il Mugello accoglierà il mondiale a fine marzo, mentre Misano sarà teatro del Gran Premio di San Marino a metà settembre, come sempre. L’appuntamento al Misano World Circuit Marco Simoncelli sarà l’ultimo europeo prima di volare in Asia per la tripletta, mancata quest’anno, ma rientrante nel 2021.

Nel calendario provvisorio del 2021 salta all’occhio l’assenza del Gran Premio della Repubblica Ceca, mentre al suo posto figura una gara ancora da annunciare. Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, spiega le motivazioni che hanno portato a non confermare l’appuntamento in Moravia: “Brno ancora non è in calendario, parliamo con loro da molti anni perché chiediamo che vengano fatto dei lavori sulla pista, in particolare il rifacimento dell’asfalto, diventato obbligatorio. Sfortunatamente, il Governo non è riuscito a confermare la necessità di fare i lavori ed abbiamo deciso di non inserire Brno in calendario, aspettiamo di vedere se riescono a farli. Altrimenti metteremo un Gran Premio di riserva. Ne abbiamo due in Europa, Portimao e la Russia, e Mandalika in Indonesia”.

Ad esclusione dell’incognita Brno, Ezpeleta è soddisfatto del lavoro svolto, per quanto questo calendario non sia ancora definitivo: “Proviamo a tornare alla normalità, abbiamo parlato con gli organizzatori ed abbiamo fatto un calendario normale perché è importante sapere esattamente in quali date ci saranno le gara. Inizieremo in Qatar e finiremo a Valencia, in mezzo ci saranno 18 gare e speriamo di poterle fare. Ovviamente ci sono cose che ancora non sappiamo, per questo abbiamo tre gran premi di riserva e prendiamo in considerazione anche il meteo in ogni luogo”.

DATA GRAN PREMIO CIRCUITO
28 marzo GP Qatar Losail
11 aprile GP Argentina Termas de Río Hondo
18 aprile GP Americhe Circuito delle Americhe
02 maggio GP dSpagna Jerez
16 maggio GP Francia Le Mans
30 maggio GP da Italia Mugello
06 giugno GP Catalunya Barcellona
20 giugno GP Germania Sachsenring
27 giugno GP Olanda Assen
11 luglio GP Finllandia KymiRing**
Da confermare GP da confermare --
15 agosto GP Austria Red Bull Ring
29 agosto GP Gran Bretagna Silverstone
12 settembre GP Aragón Aragón
19 settembre GP San Marino Misano
03 ottobre GP Giappone Motegi
10 ottobre GP Thailandia Chang International Circuit
24 ottobre GP Australia Phillip Island
31 ottobre GP Malesia Sepang
14 novembre GP Valencia Ricardo Tormo
condivisioni
commenti
MotoGP, Europa, Libere 1: Miller sul bagnato, big indietro
Articolo precedente

MotoGP, Europa, Libere 1: Miller sul bagnato, big indietro

Prossimo Articolo

Yamaha si difende: "Errore, ma senza malafede"

Yamaha si difende: "Errore, ma senza malafede"
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021