Dorna e FIM chiamano a rapporto i piloti a Valencia

Convocata per giovedì pomeriggio una riunione straordinaria, ma salta la tradizionale conferenza stampa

Quella di Valencia doveva essere una grande festa del motociclismo, ma rischia sempre di più di trasformarsi in un weekend ad alta tensione. O almeno questo è quello che sembrano temere la Dorna e la FIM, che nel tardo pomeriggio di oggi hanno deciso di modificare il tradizionale programma della giornata di giovedì.

Negli ultimi dieci giorni si è parlato troppo di quello che è accaduto in Malesia tra Valentino Rossi e Marc Marquez (ma anche dell'atteggiamento nervoso di Jorge Lorenzo), quindi, con un mondiale in ballo nella gara spagnola, Vito Ippolito e Carmelo Ezpeleta hanno deciso di chiamare tutti a rapporto per una riunione volta a cercare di distendere gli animi ed evitare che si possano verificare nuovamente situazioni spiacevoli.

Peccato che a rimetterci saranno i media, che non potranno avere a disposizione i piloti per la tradizionale conferenza che apre il weekend, che è stata cancellata. E non poterli sentire alla vigilia di un weekend così importante sarà un vero peccato. Ecco il breve comunicato diffuso oggi:

A seguito degli eventi che si sono verificati al Gran Premio della Malesia e degli ulteriori sviluppi della settimana successiva, il Permanent Bureau del Campionato del Mondo MotoGP™ FIM, alla presenza di Vito Ippolito (Presidente FIM) e Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna Sports), ha convocato tutti i piloti della classe regina e i loro rispettivi team manager per affrontare la situazione giovedì 5 novembre alle ore 15:30.

Date le circostanze straordinarie, la tradizionale conferenza stampa in programma alle ore 17:00 è stata cancellata.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Valencia
Circuito Valencia
Piloti Valentino Rossi , Marc Márquez Alenta
Articolo di tipo Ultime notizie