MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

MotoGP: dal 2022 potrebbe entrare in calendario il GP d'Ungheria

condivisioni
commenti
MotoGP: dal 2022 potrebbe entrare in calendario il GP d'Ungheria
Di:
13 nov 2019, 15:50

Dorna e il governo locale hanno sottoscritto un accordo preliminare, che dovrà essere firmato entro febbraio 2020 per essere reso effettivo.

Dorna continua a pensare al futuro della MotoGP. Nelle ultime ore ha svelato di aver raggiunto un accordo preliminare per far entrare l'Ungheria nel calendario del Motomondiale a partire dal 2022.

L'accordo preliminare è stato siglato dal governo ungherese e da Dorna Sport. Questo, a oggi, prevede che il Gran Premio venga disputato per 5 anni consecutivi, dunque dal 2022 al 2026.

L'accordo dovrà essere sottoscritto prima di febbraio 2020. Solo in questo modo potrà diventare effettivo. Se così sarà, l'Ungheria tornerà ad ospitare un Gran Premio. Si tratta di una terra che trasuda passione nei confronti del motorsport e nel 2007 ha potuto gioire per il titolo iridato ottenuto nella categoria 125 da Gabor Talmacsi.

Il Gran Premio non si terrà su una delle piste già esistenti, bensì su un nuovo tracciato che dovrebbe sorgere nella parte orientale del paese. Una decisione definitiva sul luogo in cui si terrà il Gran Premio è attesa per le prime settimane del 2020.

Laszlo Palkovics, ministro dell'innovazione e della tecnologia del governo ungherese, ha dichiarato: "Sono davvero felice di poter annunciare che la MotoGP tornerà presto a correre in Ungheria. Nelle prossime settimane sottoporremo al governo un piano per lo sviluppo del motorsport in Ungheria, con l'obiettivo di aumentare anche l'impatto positivo per quanto riguarda il turismo e le aree chiave del nostro paese".

Anche l'amministratore delegato di Dorna, Carmelo Ezpeleta, ha parlato di questo accordo preliminare: "Sono orgoglioso di poter annunciare le negoziazioni per aggiungere una nuova gara nel calendario di MotoGP, così da poter far crescere ulteriormente il nostro sport in tutto il pianeta. Avere una nuova gara e una nuova pista in Ungheria è una prospettiva eccitante per noi".

Prossimo Articolo
Petrucci: "Per poter fare bene mi mancano alcuni dettagli"

Articolo precedente

Petrucci: "Per poter fare bene mi mancano alcuni dettagli"

Prossimo Articolo

Lorenzo parla alle 15: annuncia il ritiro!

Lorenzo parla alle 15: annuncia il ritiro!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Autore Giacomo Rauli