MotoGP, Crutchlow: “La mia carriera non è finita, corro nel 2021"

Cal Crutchlow, che un accordo con Honda HRC per correre nel team LCR fino a fine anno, spera di poter rinnovare prima della ripresa della stagione 2020.

MotoGP, Crutchlow: “La mia carriera non è finita, corro nel 2021"

Cal Crutchlow, all'età di 34 anni, inizia la sua decima stagione in MotoGP, la sesta con la Honda dopo tre anni in Yamaha Tech 3 ed una in Ducati, quest'ultima come unica esperienza in un team ufficiale. Tuttavia, da tre anni il contratto del britannico è legato direttamente ad HRC, con materiale factory ed obblighi come collaudatore. Questo accordo però scade alla fine del 2020, dopo che è stato firmato per un solo anno. 

Al momento, Honda non ha mosso nulla né ha iniziato le discussioni per rinnovare il pilota di Coventry, nel mezzo della pandemia del COVID-19 che tiene in sospeso il mondiale. Questo, insieme ad alcuni commenti dello stesso pilota riguardanti un possibile ritiro dopo un brutto infortunio alla fine del 2018 in Australia, avevano fatto sorgere alcuni dubbi. 

Crutchlow, che lo scorso anno ha conquistato tre podi e che non vince una gara dal Gran Premio dell'Argentina del 2018, è ora deciso a mantenere il suo posto, assicurando che la sua vita da pilota non è ancora conclusa. A MotoGP Round Table, il pilota ha dichiarato: "Sono contento di ciò che ho ottenuto. Ho avuto una carriera meravigliosa, che mi è piaciuta. Avrei potuto essere migliore, ma alla fine ho fatto il massimo che ho potuto. Non credo che sia ancora terminata, la mia motivazione è alta. Anche alla fine della scorsa stagione mi sono sentito in una buona posizione e credo di poter continuare nel 2021". 

Leggi anche:

Durante le prime settimane di quarantena, i team MotoGP hanno mantenuto 'chiuso' il mercato piloti, annunciando solo i rinnovi di Alex Rins e Joan Mir, che erano già decisi prima della pandemia. Tuttavia, negli ultimi giorni si è tornati e lavorare negli uffici e si è riaperto il mercato. 

"In questo senso, non credo che la crisi abbia qualche impatto - spiega Cal - perché Honda ed io abbiamo parlato del rinnovo del contratto prima dell'inizio delle gare. Vedremo come si evolveranno le cose". Crutchlow dà per scontato che quando riprenderanno le attività, molto probabilmente a fine luglio a Jerez, si possa arrivare al rinnovo con HRC fino alla fine del 2021, facendo così un'altra stagione. 

Nella sua casa in California, Crutchlow ha mantenuto un programma di allenamento con molta bicicletta, una delle sue passioni, in attesa di sapere dove e quando inizierà l'azione. L'avvio del mondiale, che probabilmente sarà a luglio a Jerez, costringerà il pilota a volare in Spagna due settimane prima per trascorrere due settimane di quarantena prima di disputare il gran premio. 

Il pilota LCR ha commentato: "Mi tengo in contatto con HRC e parlo costantemente con tutti i membri del team LCR. Parlo sempre anche con i vertici in Giappone ed ottengo informazioni sulla situazione attuale. Siamo ottimisti". 

Le migliori foto di Cal Crutchlow

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
1/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
2/25

Foto di: Srinivasa Krishnan

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
3/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
4/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
5/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
6/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
7/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
8/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
9/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
10/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
11/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
12/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
13/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
14/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
15/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
16/25

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
17/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
18/25

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
19/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
20/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
21/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
22/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
23/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la carrera Marc Marquez, Repsol Honda Team, 2º Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Ganador de la carrera Marc Marquez, Repsol Honda Team, 2º Cal Crutchlow, Team LCR Honda
24/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
25/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Brivio: "Se fossi Ducati, terrei Dovizioso. E' una garanzia"

Articolo precedente

Brivio: "Se fossi Ducati, terrei Dovizioso. E' una garanzia"

Prossimo Articolo

Misano apre ai piloti per gli allenamenti e c'è anche la VR46

Misano apre ai piloti per gli allenamenti e c'è anche la VR46
Carica commenti
Ecco perché il ‘gigante buono’ Petrucci mancherà alla MotoGP Prime

Ecco perché il ‘gigante buono’ Petrucci mancherà alla MotoGP

I giorni di Danilo Petrucci in MotoGP sembrano contati, KTM sta cercando di riorganizzare completamente il team Tech3 per il 2022. Anche se la stagione 2021 del ternano finora non è stata eccezionale, il gigante italiano è diventato segretamente un top runner in MotoGP nell'ultimo decennio e ha portato con sé una personalità di cui lo sport mondiale ne ha maggior bisogno.

Quartararo fa il Marquez della Yamaha Prime

Quartararo fa il Marquez della Yamaha

Fabio Quartararo è l'unica nota positiva in casa Yamaha. Il francese è il vero dominatore di questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP, con cinque pole e quattro vittorie che lo lanciano verso la conquista del titolo iridato. Gli altri tre piloti della casa giapponese, però, sono ben lontani dalla sufficienza...

MotoGP
25 lug 2021
Ducati: scommessa vinta... per ora Prime

Ducati: scommessa vinta... per ora

La Ducati è una piacevole conferma per questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP. Seconda in campionato con Zarco e terza con Bagnaia, la casa di Borgo Panigale conferma la bontà della strategia di puntare sul legno verde, dando fiducia alla linea giovane dei suoi piloti che, al momento, sta performando ottimamente.

MotoGP
23 lug 2021
Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle Prime

Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle

La prima metà della stagione per KMT è a due facce: sino all'introduzione del nuovo telaio, le moto austriache hanno faticato apertamente dopo aver chiuso alla grande il mondiale 2020. Da quando è stata introdotta questa novità, però, Oliveira in primis è tornato ad essere una spina nel fianco per chi punta alle posizioni del podio. Bene anche Binder, mentre Petrucci e Lecuona...

MotoGP
16 lug 2021
Aprilia, manca il podio per eccellere Prime

Aprilia, manca il podio per eccellere

Andiamo a dare i voti alla prima parte della stagione 2021 di Aprilia. La casa di Noale sta cogliendo risultati ottimi nei primi GP sin qui disputati: veloce e costante, è una spina nel fianco per i "grandi", ma al momento le manca il podio per eccellere e consacrarsi

MotoGP
13 lug 2021
Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre Prime

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre

Diamo i voti a Suzuki: il costruttore nipponico sembra aver perso i suoi punti forti che hanno consentito di chiudere un 2020 in maniera trionfale. In questa prima parte del 2021, le GSXRR di Rins e Mir non hanno brillato in maniera monumentale. Solo il campione del mondo si salva, ma per essere all'altezza di quanto si è raggiunto lo scorso anno, occorre una seconda metà di stagione da incorniciare

MotoGP
11 lug 2021
L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas Prime

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas

La squadra malese è quella che probabilmente rischia di subire il maggior impatto dalla scelta di Maverick Vinales alla Yamaha. Se Franco Morbidelli sarà promosso nel team ufficiale dovrà cercare due piloti e al momento non ci sono troppe candidature realmente interessanti.

MotoGP
10 lug 2021
Pagelle MotoGP: Marquez oltre i limiti della Honda RC213V Prime

Pagelle MotoGP: Marquez oltre i limiti della Honda RC213V

Andiamo ad inaugurare le pagelle di metà stagione dei costruttori presenti in MotoGP. Inziiamo con Honda, grande delusa di questa prima parte del 2021: il costruttore nipponico deve erigere una statua a Marc Marquez, unico pilota capace di portare a vincere - e sul podio - una RC213V che, al momento, sembra la moto peggiore del lotto

MotoGP
9 lug 2021