Petrucci: "Qualifiche al di sotto delle mie aspettative"

Tredicesimo posto per il pilota italiano, di un soffio alle spalle di Yonny Hernandez, che ha chiuso dodicesimo

La qualifica diretta alla Q2 dopo il fantastico settimo tempo nelle Fp3 di Yonny Hernandez e il convincente passo tenuto da Danilo Petrucci nelle Fp4 (nono tempo in assetto gara) sono stati gli high lights di OTCO Pramac Racing nel sabato del Gran Premio della Repubblica Ceca che si disputerà domani sul circuito di Brno con la grande incognita del maltempo. 

Yonny è sembrato subito a suo agio con la sua Ducati Desmosedici GP 14.2 dopo essere riuscito, grazie al lavoro della squadra, a far crescere notevolmente il feeling con l'anteriore dopo i problemi evidenziati nelle prove del venerdì. Nell'ultima run delle FP3 il pilota di Medellin è riuscito a piazzare uno straordinario giro veloce con il crono di 1'56.351 (terzo T2 assoluto) che gli ha permesso di accedere direttamente alle Q2 con il settimo tempo. Purtroppo però, durante le FP4 Yonny è stato coinvolto in una caduta che gli ha impedito di utilizzare la moto più performante nelle qualifiche per la pole. L'alfiere di OCTO Pramac Racing si è dovuto accontentare del dodicesimo posto in griglia con il tempo di 1'56"739.

Per Petrux un inizio di giornata difficile con il 14° tempo nelle FP3. Ma il pilota di Terni si è rifatto durante le ultime prove libere girando davvero forte in assetto gara (9° tempo) cosa che gli permette di guardare con estrema fiducia alla gara di domani. Danilo dovrà però partire dalla 13° posizione non essendo riuscito nelle Q1 a compiere quel piccolo step che gli avrebbe permesso di accedere alle Q2. Petrux ha infatti chiuso con il tempo di 1'56"713 ad un solo decimo dalla qualificazione alla Q2.

Yonny Hernandez: "Sono un po' deluso perchè con la moto usata in qualifica non sono riuscito a trovare lo stesso feeling rispetto alle FP3. Credo che con la prima moto avrei potuto fare meglio ma non era possibile sistemarla in tempo dopo la caduta. Scarsa fiducia dopo la caduta? No, non credo. Ho provato a dare il massimo ma non sono riuscito a migliorare. Domani però avrò la possibilità di risalire in gara".

Danilo Petrucci: "Il risultato della qualifica non è quello che ci aspettavamo ma abbiamo migliorato un po' rispetto a stamattina e soprattutto in FP4 ho trovato davvero un gran bel passo. La Q2 era fattibile? Si ma avrei dovuto fare un giro perfetto e non ci sono riuscito. Ancora non sono apposto nella curva 3 e 13 mentre nei due settori centrali ho fatto casco rosso. Domani conterà una buona partenza ma sono comunque fiducioso. Ci sarà anche l'incognita della pioggia ma a questo non voglio pensare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio della Repubblica Ceca
Circuito Brno
Piloti Yonny Hernandez , Danilo Petrucci
Articolo di tipo Qualifiche