Petrucci: "L'obiettivo? Rimanere in Pramac nel 2016"

Il binomio Petrucci-Pramac sembra destinato a proseguire anche la prossima stagione della MotoGP

Nelle ultime settimane il team Pramac Racing di MotoGP è stato al centro di numerose voci di mercato, che hanno riguardato molto da vicino il futuro dei due piloti titolari: Danilo Petrucci e Yonny Hernandez. 

Le ultime prestazioni sfoderate dal nostro portacolori, specialmente le Qualifiche e la gara di Indianapolis, sembrano averlo avvicinato a un ormai più che possibile rinnovo con il team italiano che collabora da anni con Ducati. Dunque, il pilota che corre il rischio di non vestire più i colori Pramac nel 2016 sarebbe Hernandez, quest'anno dotato di una moto più evoluta rispetto a Danilo (la GP14.2 rispetto alla più obsoleta GP14.1 dell'italiano) ma non in grado di fare realmente la differenza rispetto al compagno di squadra.

"Il mio obiettivo è quello di rimanere in Pramac anche nel 2016 e credo che anche il team voglia tenermi. Io non ho cercato altro. Sarà interessante capire quanto sarà competitiva la GP15 con il nuovo regolamento. Pramac ha un'opzione sul mio rinnovo. Ripeto, io mi trovo bene, ma la scelta sarà di Pramac", ha dichiarato oggi Danilo.

Petrucci, così come affermato da lui stesso a Brno, in queste settimane non ha mai aperto alcuna trattativa con altri team, conscio di aver trovato un grande ambiente in cui poter lavorare bene e crescere in ottica futura, magari con un occhio al team ufficiale Ducati per il prossimo futuro. 

Danilo sarà inoltre protagonista di un test con le coperture Michelin nelle ore successive alla gara in Repubblica Ceca che svolgerà però in sella alla moto con cui ha corso in questo 2015, ovvero la Desmosedici GP14.1.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio della Repubblica Ceca
Circuito Brno
Piloti Danilo Petrucci
Articolo di tipo Ultime notizie