Lorenzo: "Pista teoricamente adatta al mio stile"

Il pilota della Yamaha comunque non si vuole sbilanciare fino a domani e spera di partire bene domani

Dopo un paio di gare difficili tra Assen ed il Sachsenring, Jorge Lorenzo ha ritrovato la competitività ad Indianapolis. Il pilota della Yamaha si è dovuto inchinare a Marc Marquez, ma almeno ha guadagnato qualche punto prezioso nei confronti di Valentino Rossi, che ora lo precede di 9 lunghezze nella classifica iridata.

A distanza di neanche una settimana la MotoGp sbarca a Brno questo fine settimana. Una pista che sembra particolarmente adatta allo stile di guida del maiorchino e spera di proseguire un trend che lo vuole sempre davanti al "Dottore" dal 2009 al 2014.

"Arriviamo a Brno dopo un buon risultato a Indy, in una gara combattuta contro Marc. Questa è una pista teoricamente e storicamente adatta al mio stile. Ma, come si sa, non si può mai dire fino a venerdì mattina: sono impaziente che arrivino le FP1 per vedere dove siamo" ha detto Lorenzo.

"Bisogna partire col piede giusto sin dal primo turno di prove libere domani. Qui ho sempre fatto delle belle gare negli ultimi anni, specie contro Dani e Marc. Voglio cercare di stare con loro e soprattutto dare il massimo negli ultimi giri" ha aggiunto.

Riguardo alla classifica del campionato, Jorge pensa che forse potrebbe anche esser estato in testa al campionato con un po' più di grinta: "Se avessi forzato di più, magari adesso sarei potuto esser in testa alla classifica, ma questo si sta rivelando un Campionato tiratissimo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio della Repubblica Ceca
Circuito Brno
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Prove libere