Dovizioso: "Noi non da podio, ma ce la giochiamo"

Il forlivese è reduce da guasti, cadute ed errori ma è pronto a rifarsi nel GP della Repubblica Ceca

Andrea Dovizioso sta attraversando un momento sportivo personale particolarmente complesso. Nelle ultime gare ha subito guasti sulla sua GP15 numero 04, ha commesso errori ed è caduto, una vera e propria rarità per lui, da sempre pilota molto attento e quasi mai oltre il proprio limite. 

Il forlivese cerca dunque riscatto a Brno, sede dell'undicesimo appuntamento del Motomondiale 2015, in cui cercherà di compiere un fine settimana senza sbavature e chiudere con il miglior piazzamento possibile il fine settimana che dovrà rilanciare la sua classifica e le certezze della Ducati, infrante da una parte centrale di stagione deludente dopo un inizio da sogno.

Nelle ultime gare non abbiamo raccolto quel potevamo ottenere. Le ragioni sono le più diverse: errori, rotture, sfortune…come la partenza di Indy in cui in un attimo ho perso tante posizioni. Ma credo che qui possiamo ridurre il gap; magari non siamo da podio, ma possiamo giocarcela. Attualmente i primi 4 piloti fanno la differenza, andando a trovare il limite e alzando l’asticella del livello. Noi restiamo concentrati e sappiamo che ci aspetto un lavorare duro”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio della Repubblica Ceca
Circuito Brno
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Prove libere