Bagnaia: "Quando sono dietro a Vale non penso più all'idolo"

Dopo il secondo posto nel GP di San Marino, "Pecco" torna a Misano molto carico dopo i test con la Ducati durante i quali ha provato una soluzione interessante per il futuro. Il torinese ammette che l'anno scorso aveva una sorta di sudditanza psicologica nei confronti di Rossi, mentre adesso affronta il campione di Tavullia come qualsiasi altro avversario, senza pensare che è sempre stato il suo idolo".

Bagnaia: "Quando sono dietro a Vale non penso più all'idolo"

“Pecco” Bagnaia è molto motivato. Durante la conferenza stampa che precede il GP dell’Emilia Romagna il pilota del team Pramac si accarezza spesso la gamba infortunata a Brno nelle prove libere, ma è quasi a volersi ricordare della propria condizione che per paura di sentire ancora dolore.

Il secondo posto di domenica scorsa nel GP di San Marino sulla stessa pista di Misano dove si correrà ancora domenica, ha dato molto mordente al giovane torinese che aveva saltato i due appuntamenti del Red Bull Ring. Al rientro nel MotoMondiale ha centrato un grande risultato che lo proietta nell’Olimpo della MotoGP…

Nei test di martedì hai girato solo mezza giornata: temevi un riacutizzarsi del dolore alla gamba?
“Avevamo solo una cosa da provare e penso che abbia un gran potenziale per il per futuro. Al momento siamo concentrati sul setting standard e nel test di martedì è stato piuttosto difficile capire più cose, perché il grip era maggiore rispetto alla gara di domenica scorsa. Ecco perché nei test è difficile capire qualcosa come, invece, si può fare in gara”.

“In ogni caso mi sono fermato prima di cominciare a sentire dolore alla gamba e credo di arrivare a questo weekend più preparato. In ogni caso so già di poter completare la gara per cui non sarà un problema e così a partire da venerdì cercheremo di lavorare sulla moto per cui sarà sicuramente meglio”.

L’aspetto curioso è che “Pecco” ammette senza troppi giri di parole di essersi liberato della sudditanza psicologica con Valentino Rossi. L’anno scorso, al sue debutto in MotoGP, sentiva la pressione nel trovarsi dietro al campione di Tavullia, mentre adesso non è più così…

Ti saresti immaginato che avresti lottato contro Valentino proprio a Misano?
“E’ normale che si pensi che piloti arrivati dalla Moto3 o dalla Moto2, quando vedevo Vale in pista era sempre qualcosa di diverso per me, perché quando cresci con un idolo e ti trovi a correre contro di lui è sempre un qualcosa di speciale e anche strano”.

“L’anno scorso non voglio direi che ero nei guai, ma mi trovavo di più a fare dei ragionamenti in certi momenti: perché quando ero dietro a Vale mi trovavo a pensare, mentre quest’anno sono più a mio agio con la moto e gareggio contro di lui come normalmente faccio al Ranch”.

“E, quindi, gareggio con meno pensieri nella testa. È strano, ma adesso è come gareggiare contro Dovi o altri piloti…”.

condivisioni
commenti
Dovizioso contro Domenicali: "Non è una buona idea che twitti"
Articolo precedente

Dovizioso contro Domenicali: "Non è una buona idea che twitti"

Prossimo Articolo

Rossi: "Per lottare per il Mondiale serve più velocità"

Rossi: "Per lottare per il Mondiale serve più velocità"
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021