Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
MotoGP GP di Catalogna

MotoGP | Bagnaia: "Noi più forti in frenata, ma l'Aprilia vola nei curvoni"

Il pilota della Ducati ha venduto cara la pelle, ma non ha potuto fare niente per contrastare Aleix Espargaro e l'Aprilia nella Sprint di Barcellona. Il leader del Mondiale comunque è riuscito a difendersi dal ritorno di Vinales nel finale e per domani spera di avvicinarsi ancora un pochino alle RS-GP.

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Barcellona è sempre stata una pista particolarmente ostica per Pecco Bagnaia, ma anche per la Ducati, che in Catalogna ormai non si impone dal 2018. Il leader del Mondiale non era mai salito neppure sul podio, ma nella Sprint di oggi ha impedito all'Aprilia di piazzare una doppietta che sembrava nelle corde delle RS-GP.

Se non ha potuto fare nulla quando Aleix Espargaro lo ha superato al settimo giro, riuscendo poi a prendere il largo, il ducatista è stato davvero bravissimo a resistere fino alla fine ai tentativi di attacco di Maverick Vinales, ottenendo un secondo posto che sembrava ben oltre il potenziale della sua Desmosedici GP. Il tutto, dopo aver firmato anche la pole position nelle qualifiche della mattina.

"Nella Sprint non vale, non conta neanche nelle statistiche, quindi non vale", ha scherzato Bagnaia ai microfoni di Sky Sport MotoGP quando gli è stato fatto notare che si trattava del suo primo podio sul tracciato catalano.

Poi, tornando serio, ha reso omaggio alla grande prestazione dei rivali: "Abbiamo lavorato tanto per cercare di chiudere un po' il gap con le Aprilia, ma in questa Sprint Aleix è riusciuto a tirare fuori qualcosa di incredibile. Io ho provato ad imporre subito un gran ritmo e forse ho danneggiato un po' la gomma posteriore, però mi sentivo che per stare più tranquillo dovevo fare così, ma in ogni caso sapevo che Aleix sarebbe rimasto molto vicino".

Francesco Bagnaia, Ducati Team, Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team, Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Francesco Bagnaia, Ducati Team, Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team, Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Hanno una trazione incredibile, quindi non riuscivo proprio a stare vicino. In frenata eravamo più forti, ma in tutte le uscite di curve in cui sei già veloce, tipo le ultime due, la quattro o la nove, perdevo veramente tanto. Comunque oggi mi è servito per vedere cosa fanno di diverso e magari riusciremo a fare un altro step per domani", ha aggiunto.

Quando poi gli è stato domandato della bellissima difesa su Vinales che ha sfoderato nel finale, ha proseguito: "Lo sentivo che era lì che mi puntava, quindi ho solo cercato di non lasciargli possibilità, perché non mi andava di farmi fregare all'ultima curva. Ho provato solo a chiudere tutto".

Quella di domani rischia di essere una gara davvero impegnativa per la gestione degli pneumatici. E' vero che si passerà sulla media al posteriore, ma la gara sarà anche lunga il doppio ed oggi negli ultimi giri erano già tutti in condizioni abbastanza critiche.

"Quando corriamo con la gomma media riusciamo sempre ad essere più competitivi e domani credo che la soft non andrà bene per nessuno. La gara è molto lunga e sul lato destro si consuma anche la gomma anteriore, quindi è una situazione molto critica. Loro non avevano portato le termocoperte al parco chiuso, quindi ho studiato un po' le gomme dell'Aprilia e anche loro non è che fossero messi troppo bene".

Leggi anche:
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Aleix Espargaro piega Bagnaia nella Sprint di Barcellona
Prossimo Articolo MotoGP | Aleix: "Dov'erano le altre Ducati? Pecco incredibile!"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia