Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
MotoGP GP di Catalogna

MotoGP | Bagnaia: "L'incidente dell'anno scorso non mi condizionerà"

Il pilota della Ducati ha ammesso che l'incidente al via del Gran Premio di Catalogna 2023 è stato il più brutto della sua carriera, ma ormai pensa di averlo superato definitivamente e quindi non crede che possa essere un freno a livello psicologico questo fine settimana.

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Il weekend di Barcellona è stato lo spartiacque della stagione 2023 per Pecco Bagnaia. Fino a quel momento, il pilota della Ducati sembrava lanciato in maniera quasi incontrastata verso la sua seconda corona di campione del mondo della MotoGP, visto che con il secondo posto ottenuto nella Sprint del sabato aveva portato ad oltre 60 lunghezze il margine sul diretto inseguitore Jorge Martin.

Nella gara della domenica però sono bastate le prime due curve per complicare tutto: il piemontese è stato vittima di un violentissimo highside quando era al comando del gruppo e, dopo un pesante impatto al suolo, la KTM di Brad Binder gli è pure passata sopra ad una gamba. Nonostante la dinamica molto cruenta, il due volte campione del mondo se l'è miracolosamente cavata solo con delle forti contusioni ed una settimana dopo era nuovamente in sella alla sua Desmosedici GP a Misano, dove è salito per due volte sul podio.

I ricordi in Catalogna non sono sicuramente dei migliori, perché anche nel 2022 la sua gara è terminata alla prima curva, quando è stato tamponato e disarcionato dalla Honda di Takaaki Nakagami. Nonostante questo, le aspettative per il fine settimana sono abbastanza alte, perché Bagnaia ha ricordato che lo scorso anno comunque era particolarmente competitivo, oltre ad essere convinto che nella gara lunga avrebbe potuto provare a contrastare il dominio delle Aprilia, che comunque vede come favorite anche quest'anno.

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

"Vorrei riuscire ad arrivare almeno alla terza curva (sorride). L'anno scorso in realtà ero andato bene, perché ero molto veloce, ma domenica non siamo riusciti ad arrivare alla fine della gara. Però ero forte, competitivo, mi sentivo davvero molto bene e credevo di poter lottare con le Aprilia", ha detto Bagnaia nella conferenza stampa che ha aperto il sesto appuntamento stagionale, al quale si presenta secondo nel Mondiale, con 38 punti da recuperare su Martin.

"Nella gara lunga, con la gomma media al posteriore, credo che il potenziale ci sarebbe stato, ma non è andata. Vediamo come andrà in questa stagione, ma credo che la GP24 ci possa aiutare: magari avremo un po' meno grip, ma un po' più di percorrenza e potrebbe essere un buon compromesso. Ma certamente le Aprilia saranno le moto da battere", ha aggiunto.

Quando poi gli è stato domandato se un incidente come quello dello scorso anno possa lasciare degli strascichi a livello mentale, ha concluso: "Sicuramente è stata una delle cadute più brutte della mia carriera. Un incidente violento, inatteso, mi sono passati sulla gamba. Non è stato facile, ma è una battaglia che ho già combattuto l'anno scorso. Adesso sono concentrato sul presente e so esattamente perché sono caduto. Credo, anzi sono sicuro al 100%, che non condizionerà questo weekend".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Aleix Espargaró annuncia il suo ritiro a fine stagione
Prossimo Articolo MotoGP | Marquez: “Cercavo la moto migliore e Ducati lo è ancora”

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia