Bagnaia: "Ducati competitiva, ma occhio a Marquez!"

Il torinese arriva ad Austin dopo due vittorie di fila: "La pista mi piace e penso che sia adatta alla nostra moto, tanto più che con la riasfaltatura dovrebbero essere scomparse le sconnessioni. La Ducati ora si adatta a tutti i tracciati, ma dobbiamo stare attenti a Marc".

Bagnaia: "Ducati competitiva, ma occhio a Marquez!"

Non è in testa al mondiale, ma è il pilota del momento: ha vinto le due ultime due gare e per tenere aperte le poche speranze iridate sarà costretto a imporsi ancora. “Pecco” Bagnaia arriva ad Austin molto carico, consapevole dei sui mezzi e della competitività della sua Ducati: il torinese affronta il weekend texano con la testa sgombra di chi sa che si può giocare un pezzo importante di stagione…

“È una pista che mi piace e, quindi, ci torno volentieri. Penso inoltre che Austin sia adatta alla nostra moto e, quindi, se la caverà molto bene. Ho vinto le ultime due gare e il mio feeling è molto cresciuto sulla moto”.

“Sono anche consapevole che questo è un circuito impegnativo e il primo settore non è mai stato facile per noi negli anni scorsi perché non mi sentivo a mio agio sull’asfalto sconnesso che c’era prima, mentre ora il manto è stato rifatto e la situazione dovrebbe essere migliorata”.

Quella americana è una pista che è il terreno di caccia di Marc Marquez…
“Penso che la Yamaha possa essere veloce, ma credo che la Honda sia la moto più competitiva con Marc. Ci sono molte curve e molti cambi di direzione per cui è importante aveva una buona erogazione della potenza”.

Inizi questo fine settimana pensando di poter vincere?
“L’anno scorso eravamo forti su tracciati nei quali eravamo stati in difficoltà nelle stagioni precedenti. Ora credo che la Ducati se la cavi bene su ogni tipo di pista. Il primo settore è molto simile a Silverstone se non addirittura più difficile e noi siamo stati competitivi, per cui sì penso che potremo essere molto competitivi anche ad Austin. Abbiamo una chance per stare davanti”.

Austin è considerato il circuito più fisico del mondiale: ti preoccupa questa situazione e pensi di dover cambiare qualcosa nella tua strategia?
“Sarà dura per tutti i piloti. Se io farò fatica a livello fisico, la stessa cosa toccherà anche agli altri. Certo è un circuito impegnativo, ma penso che la Ducati sia competitiva. Non cambierò alcuna strategia: intanto cominciamo a girare e poi vedremo come andrà…”.

Marc Marquez non ha voluto replicare ai duri commenti di Michel Fabrizio…
“In momenti come questi bisogna avere rispetto e si deve stare zitti. Bastava guardare quello che è successo”.

Rins ha detto che in safety commission avevate parlato dei track limit: cosa pensate dei tre avvertimenti prima che scatti una penalizzazione?
“Per me vanno bene così. Per la sicurezza è certamente meglio avere le zone verdi, perché quando c’era l’erba era più pericoloso. Non serve ridurre i warning, la norma è giusta così”.

condivisioni
commenti
Marquez: "Non voglio perdere tempo a rispondere a Fabrizio"
Articolo precedente

Marquez: "Non voglio perdere tempo a rispondere a Fabrizio"

Prossimo Articolo

Espargaro: "Orgoglioso di come Aprilia ha appoggiato Maverick"

Espargaro: "Orgoglioso di come Aprilia ha appoggiato Maverick"
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021