Hayden: "Voglio un buon risultato per i miei tifosi"

Nicky si aspetta una Honda RCV1000R in difficoltà in uscita dalle curve lente, ma ok nei cambi di direzione

Hayden:
Dopo l'ottavo posto conquistato nell'esordio stagionale in Qatar, questo fine settimana Nicky Hayden è atteso da uno degli appuntamenti più importanti della sua stagione, perchè la MotoGp fa visita a casa sua, gli Stati Uniti. Probabilmente le tante cadute a cui abbiamo assistito a Losail hanno un po' mascherato i difetti della sua Honda RCV1000R "Open" del Team Aspar, alla quale manca ancora qualche cavallo per competere ad armi pari con la concorrenza, ma "Kentucky Kid" sembra sperare di poter vivere un weekend positivo sui saliscendi di Austin. "I Gran Premi di casa sono sempre speciali per tutto il supporto che riceviamo da parte dei tifosi. Non vedo l’ora di atterrare ad Austin per iniziare il turno successivo. Circuito delle Americhe è incredibile, una vera opera d'arte, con nuove strutture e molto sicuro. E’ un tracciato lungo e largo, ma onestamente l'anno scorso non sono andato bene come mi aspettavo, soprattutto nella prima metà della pista" ha detto l'ex pilota della Ducati. "Peró sono convinto che quest’anno possiamo invertire completamente il nostro fine settimana. Credo che in uscita dalle curve lente saremo un po' penalizzati in termini di accelerazione. D’altra parte avremo possibilità di affrontare piú facilmente i cambi di direzione, perché la nostra moto é molto maneggevole. Spero di ottenere un buon risultato affinchè i tifosi siano orgogliosi di noi" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie