Dovizioso: "Domani devo provare a rimontare"

Il ducatista è rimasto fuori dalla Q2 e scatterà 13esimo, ma crede di avere un potenziale migliore

Le qualifiche del Gp di Aragon non sarebbero potute andare peggio per Andrea Dovizioso: non solo questa mattina il pilota della Ducati è rimasto tagliato fuori dall'accesso diretto alla Q2, ma poi in Q1 non è riuscito a tirare fuori tutto il potenziale della sua GP15, venendo eliminato e finendo così relegato in quinta fila.

Un peccato, visto che nella peggiore delle ipotesi il forlivese pensava di poter stare almeno nelle prime tre file: "È davvero un peccato, perché se fossimo riusciti a centrare la Q2 credo che avremmo potuto fare una buona qualifica ed essere nelle prime tre file. Non sono riuscito a fare un giro perfetto nella Q1 perché nelle prime due curve la gomma posteriore mi ha dato l'impressione di non essere ancora in temperatura, anche se ero convinto di averla preparata bene".

Andrea ammette comunque che avrebbe potuto fare un giro migliore in Q1: "A volte capitano gomme non perfette, ma al di là di questo potevamo ottenere un risultato migliore anche se ho avuto l'impressione che il mio tempo fosse sufficiente per essere ammesso alla Q2".

Ora comunque è inutile stare troppo a rimuginare, l'unica opzione è provare a rimontare domani: "In FP4 ci siamo migliorati ed il passo che abbiamo raggiunto adesso è per stare a ridosso dei primi. Una migliore posizione in qualifica sarebbe stata davvero importante, ma adesso non mi resta che provare a rimontare, facendo subito una buona partenza".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Aragon
Circuito Motorland Aragon
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Articolo di tipo Commento