Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
MotoGP Test di Sepang

MotoGP | Aprilia: ecco la presa d'aria del bypass duct della GP-RS!

Nei test di Sepang siamo riusciti a cogliere la feritoia sotto al cupolino che permette all'Aprilia RS-GP di aumentare il carico anteriore grazie al bypass duct. Marco De Luca, ex ferrarista, ha riproposto l'idea del muso con il buco di quando era in Ferrari nel 2008, senza sapere che anche a Maranello hanno deciso di aprire un condotto aerodinamico che sposta il flusso da sotto alla bocca delle pance a sopra. Straordinaria la coincidenza di cedere una soluzione simile fra mezzi di categorie così diverse!

Bypass duct Aprilia

Finora abbiamo sempre visto solo i due sfoghi d’aria nella parte superiore del cupolino dell’Aprilia RS-GP 2023 che ha girato nei test di Sepang. Le due prese d’aria NACA rovesciate le avevamo già osservate al debutto della MotoGP di Noale nel primo dei tre giorni di Shakedown svolti da Lorenzo Savadori in Malesia.

Dettaglio degli sfoghi d'aria ai lati del cupolino dell'Aprilia RS-GP nei test di Sepang

Dettaglio degli sfoghi d'aria ai lati del cupolino dell'Aprilia RS-GP nei test di Sepang

Photo by: Oriol Puigdemont

Avevamo parlato della comparsa di un bypass duct sul cupolino dell’Aprilia. Di che si tratta? Di un condotto in carbonio che va a pescare l’aria sotto il cupolino in ciascuno dei due lati e sposta il flusso dalla parte inferiore a quello superiore, riprendendo un concetto che si era visto sulla Ferrari F2008 di Formula 1 nel 2008.

Il muso con il “buco”, come era stata chiamata la soluzione tecnica del Cavallino più innovativa e originale della stagione 2008 era stata sviluppata da Marco De Luca, l’attuale capo progetto della RS-GP che all’epoca era in forza a Maranello.

Motorsport.com è in grado di mostrarvi un’immagine della feritoia che è stata aperta sotto al cupolino e che alimenta quello che per semplicità avevamo definito l’S-duct dell’Aprilia, mentre i colleghi di GPOne erano riusciti a cogliere proprio la canalizzazione in carbonio che permette di spostare l’aria da sotto a sopra creando un aumento di carico aerodinamico sulla ruota anteriore senza aumentare la resistenza all’avanzamento.

Ferrari SF-23, dettaglio del bypass duct

Ferrari SF-23, dettaglio del bypass duct

Photo by: Giorgio Piola

Il bello è che non ci aspettavamo che il concetto aerodinamico ripreso da De Luca in MotoGP sarebbe tornato di moda anche in F1: proprio la Ferrari nel giorno di lancio della SF-23 ha mandato in pista la rossa con un bypass duct che si rifà al muso con il buco: una fessura verticale sotto alla bocca delle pance canalizza dell’aria che, grazie a un condotto, viene espulsa nell’incavo superiore della fiancata, velocizzando l’estrazione dell’aria calda dei radiatori dalle branchie che sono state aperte per il raffreddamento del motore 066/7.

È curioso notare, quindi, come un’idea che affonda le origini nel 2008 possa essere tornata contemporaneamente di moda in due categorie del Motorsport così diverse come la F1 e la MotoGP.

Ferrari SF-23: entrata ed uscita del bypass duct

Ferrari SF-23: entrata ed uscita del bypass duct

Photo by: Giorgio Piola

Il bypass duct sarà una chiave vincente per l’Aprilia e per la Ferrari? Questo non lo sappiamo, ma è quanto meno straordinario il fatto che due realtà tecniche così lontane fra di loro e con regolamenti senza punti di contatto, siano arrivate in momenti quasi identici a proporre un’idea che, ovviamente, ha trovato declinazioni diverse sulla SF-23 piuttosto che sulla RS-GP.

Marco De Luca, capo progetto dell’Aprilia, e Diego Tondi, capo aerodinamico della Ferrari, probabilmente nemmeno si conoscono, ma sono giunti a riproporre un concetto aerodinamico simile in ambiti molto diversi quasi nello stesso momento! Incredibile, ma vero…

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Video: Marc Marquez con la Honda sulla Gran Via di Madrid
Prossimo Articolo MotoGP | Pol Espargaro avvisa: “Conosceremo le gerarchie a Portimao”

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia