MotoGP | 27 piloti che hanno cambiato numero nella loro carriera

Anche se per molti piloti il numero è un segno di riconoscimento, per motivi commerciali, di mancanza di disponibilità o di posizioni in cui hanno finito in campionato, alcuni hanno deciso di cambiare il proprio numero sulla carena.

MotoGP | 27 piloti che hanno cambiato numero nella loro carriera

Il segno di riconoscimento per ogni pilota che compone la griglia della MotoGP è il numero. Livree, caschi o sponsor particolari possono dare un'indicazione chiara sull'identità del pilota, ma indubbiamente è il numero mostrato in carena che fa la differenza. Molti piloti hanno portato avanti il proprio numero durante tutta la loro carriera (un esempio è Valentino Rossi, che ha sfoggiato il 46 anche da campione in carica, quando avrebbe potuto utilizzare il numero uno).

Per diverse ragioni però, alcuni dei piloti MotoGP hanno scelto di cambiare. I motivi sono diversi, il numero può simbolo di cambiamento interiore, di un nuovo capitolo della propria carriera (come ad esempio Jorge Lorenzo, passato dal 48 al 99). Alcune ragioni sono dettate semplicemente da sponsor o da mancanza di disponibilità di quel numero usato per tanti anni nelle classi minori, ma già "occupato" in MotoGP. 

Andrea Dovizioso (Ducati Team)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/dovizioso.png" width="50" />Andrea Dovizioso (Ducati Team)
1/28

Foto di: Miquel Liso

#34 Andrea Dovizioso (125) - 2004
#34 Andrea Dovizioso (125) - 2004
2/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco (Monster Yamaha Tech3)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/zarco.png" width="60" />Johann Zarco (Monster Yamaha Tech3)
3/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#14 Johann Zarco (125) - 2009
#14 Johann Zarco (125) - 2009
4/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Xavier Siméon (Reale Avintia Racing)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/simeon2.png" width="50" />Xavier Siméon (Reale Avintia Racing)
5/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#19 Xavier Simeon (Moto2) - 2009
#19 Xavier Simeon (Moto2) - 2009
6/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#12 Maverick Vinales (MotoGP 2019)
#12 Maverick Vinales (MotoGP 2019)
7/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales (Movistar Yamaha)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/vinales.png" width="50" />Maverick Viñales (Movistar Yamaha)
8/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dani Pedrosa (Repsol Honda Team)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/pedrosa.png" width="50" />Dani Pedrosa (Repsol Honda Team)
9/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#3 Dani Pedrosa (MotoGP) - 2009
#3 Dani Pedrosa (MotoGP) - 2009
10/28

Foto di: Bridgestone Corporation

Takaaki Nakagami (Team LCR Honda)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2017/RIDERS_NUMBERS/Nakagami.png" width="25" /> Takaaki Nakagami (Team LCR Honda)
11/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#73 Takaaki Nakagami (125) - 2009
#73 Takaaki Nakagami (125) - 2009
12/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/aleix.png" width="50" />Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini)
13/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#44 Aleix Espargaró (2009) - MotoGP
#44 Aleix Espargaró (2009) - MotoGP
14/28

Foto di: Pramac Racing

Jack Miller (Alma Pramac Racing)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/miller.png" width="50" />Jack Miller (Alma Pramac Racing)
15/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#8 Jack Miller (Moto3) - 2014
#8 Jack Miller (Moto3) - 2014
16/28

Foto di: Red Bull GmbH e GEPA pictures GmbH

Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/pol.png" width="50" />Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing)
17/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#40 Pol Espargaró (Moto2) - 2013
#40 Pol Espargaró (Moto2) - 2013
18/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Álex Rins (Team Suzuki MotoGP)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/rins.png" width="50" />Álex Rins (Team Suzuki MotoGP)
19/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#40 Alex Rins (Moto2) - 2016
#40 Alex Rins (Moto2) - 2016
20/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat (Reale Avintia Racing)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/rabat.png" width="50" />Tito Rabat (Reale Avintia Racing)
21/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#12 Tito Rabat (125) - 2007
#12 Tito Rabat (125) - 2007
22/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo (Ducati Team)
<img src="http://cdn-1.motorsport.com/static/custom/car-thumbs/MOTOGP_2018/NUMBERS/lorenzo.png" width="50" /> Jorge Lorenzo (Ducati Team)
23/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#48 Jorge Lorenzo (MotoGP) - 2008
#48 Jorge Lorenzo (MotoGP) - 2008
24/28

Foto di: Yamaha Motor Racing

#63 Francesco Bagnaia
#63 Francesco Bagnaia
25/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#42 Francesco Bagnaia (Moto2 2018)
#42 Francesco Bagnaia (Moto2 2018)
26/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#88 Miguel Oliveira (MotoGP 2019)
#88 Miguel Oliveira (MotoGP 2019)
27/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#44 Miguel Oliveira (Moto2 2018)
#44 Miguel Oliveira (Moto2 2018)
28/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Piloti che hanno cambiato il numero in MotoGP

Pilota

Ultimo numero in MotoGP

Altro/i numero/i usato/i
Andrea Dovizioso 04 34
Johann Zarco 5 14
Xavier Simeon 10 19
Dani Pedrosa 26 3, 2
Takaaki Nakagami 30 73
Aleix Espargaró  41 41, 42
Jack Miller 43 8
Pol Espargaró 44 40
Álex Rins 42 40
Tito Rabat 53 12, 80
Jorge Lorenzo 99 48
Miguel Oliveira 88 44
Fabio Quartararo 20 40
Pecco Bagnaia  63 21, 42 
Maverick Viñales  12 25, 40 
Brad Binder 33 41 
Marco Melandri 33 13, 3, 5 
Hiroshi Aoyama 7 4, 73 

Mika Kallio

82 36 
Jonathan Rea 56 65
Alex Márquez  73 12
Jorge Martín 89 88
Remy Gardner 87 2
Raúl Fernández 25 31
Marco Bezzecchi 72 12
Fabio Di Giannantonio 49 4, 21
Enea Bastianini 23 33
condivisioni
commenti
MotoGP | Nakagami: “Alla mia stagione do un voto di due su dieci”
Articolo precedente

MotoGP | Nakagami: “Alla mia stagione do un voto di due su dieci”

Prossimo Articolo

Bagnaia: “Questa MotoGP sta cambiando in meglio”

Bagnaia: “Questa MotoGP sta cambiando in meglio”
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021
Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi Prime

Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi

Dopo la disastrosa fine di stagione 2020 con il team Petronas, sono caduti dei dubbi sul francese della Yamaha, ma Fabio Quartararo ha risposto in modo convincente nel 2021, conquistando un titolo MotoGP che ha messo in risalto sia la sua velocità devastante sia la forza mentale.

MotoGP
19 dic 2021