MotoGP 2021: ecco gli ingegneri di pista dei 22 piloti

Scopriamo insieme chi sarà il responsabile del set-up delle moto dei piloti di MotoGP in ogni box nella stagione 2021.

MotoGP 2021: ecco gli ingegneri di pista dei 22 piloti

Una delle figure più importanti per un pilota è il suo ingegnere di pista o crew chief. Hanno la responsabilità di assicurarsi che la moto funzioni perfettamente e hanno bisogno di una simbiosi assoluta con il pilota.

Il rapporto con molti piloti raggiunge un livello tale che a volte vanno con loro quando cambiano marca, e ci sono quelli che raggiungono un livello di popolarità quasi alla pari a quello del loro pilota.

Più della metà della griglia cambierà squadra nel 2021, quindi ci saranno anche nuove aggiunte ai crew chief.

La maggior parte di coloro che si spostano di squadra, ma non di marchio, sono riusciti a portare i loro ingegneri con loro. È il caso della Yamaha con Fabio Quartararo e Diego Gubellini o Valentino Rossi e David Muñoz; o della Ducati con Jack Miller e Christian Pupulin, Pecco Bagnaia e Christian Gabarrini - che torna al box ufficiale dopo aver lavorato con Casey Stoner e Jorge Lorenzo-, e Marco Rigamonti con Johann Zarco.

Leggi anche:

Questo non sarà il caso di Alex Marquez alla LCR Honda, che erediterà il veterano Christophe Bourguignon da Cal Crutchlow, mentre Ramon Aurin rimane alla Repsol Honda e lavorerà con Pol Espargaro. In KTM, Miguel Oliveira farà il suo debutto con Paul Trevathan, che fino ad ora ha lavorato con il pilota di Granollers.

L'unico di quelli già presenti nel 2020 che cambierà capo tecnico questa stagione sarà Brad Binder, che recupera Andrés Madrid, con cui ha già lavorato in Moto3, quando è stato campione del mondo nel 2016. Sergio Verbena, che lo ha guidato nel suo primo anno in MotoGP, sarà ora responsabile del set-up della RC16 di Danilo Petrucci.

Le altre tre nuove aggiunte riguardano i rookie. Jorge Martín lavorerà con Daniele Romagnoli, che era già responsabile della M1 di Lorenzo al suo debutto in MotoGP nel 2008 e fino ad ora ha lavorato con Petrucci. Enea Bastianini eredita l'ex tecnico di Andrea Dovizioso, Alberto Giribuola, mentre la Ducati ha dato al compagno di squadra Luca Marini uno dei suoi tecnici già presenti nel box Esponsorama nel 2020, Luca Ferraccioli.

Esteban García - Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Esteban García - Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Diego Gubellini - Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Diego Gubellini - Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
2/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cristhian Pupulin - Jack Miller, Ducati
Cristhian Pupulin - Jack Miller, Ducati
3/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Christian Gabarrini - Francesco Bagnaia, Ducati
Christian Gabarrini - Francesco Bagnaia, Ducati
4/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

José Manuel Cazeaux - Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
José Manuel Cazeaux - Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Carchedi - Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
Francesco Carchedi - Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
6/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Santi Hernández - Marc Márquez, Repsol Honda Team
Santi Hernández - Marc Márquez, Repsol Honda Team
7/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ramón Aurín - Pol Espargaró, Repsol Honda Team
Ramón Aurín - Pol Espargaró, Repsol Honda Team
8/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrés Madrid - Brad Binder, Red Bull KTM Factory Racing
Andrés Madrid - Brad Binder, Red Bull KTM Factory Racing
9/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Paul Trevathan - Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Paul Trevathan - Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
10/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Antonio Jiménez - Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Antonio Jiménez - Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
11/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Matteo Caprara - Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
Matteo Caprara - Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
12/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marco Rigamonti - Johann Zarco, Pramac Ducati
Marco Rigamonti - Johann Zarco, Pramac Ducati
13/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Daniele Romagnoli - Jorge Martín, Pramac Ducati
Daniele Romagnoli - Jorge Martín, Pramac Ducati
14/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Nicolas Goyon - Iker Lecuona, KTM Tech 3
Nicolas Goyon - Iker Lecuona, KTM Tech 3
15/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Sergio Verbena, Danilo Petrucci, KTM Tech 3
Sergio Verbena, Danilo Petrucci, KTM Tech 3
16/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ramón Forcada - Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Ramón Forcada - Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
17/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

David Muñoz - Valentino Rossi, Petronas Yamaha SRT
David Muñoz - Valentino Rossi, Petronas Yamaha SRT
18/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Christophe Bourguignon - Alex Márquez, Team LCR Honda
Christophe Bourguignon - Alex Márquez, Team LCR Honda
19/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Giacomo Guidotti - Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Giacomo Guidotti - Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
20/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Giribuola - Enea Bastianini, Esponsorama Ducati
Andrea Giribuola - Enea Bastianini, Esponsorama Ducati
21/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Luca Ferracioli (de pie) - Luca Marini, Esponsorama Ducati
Luca Ferracioli (de pie) - Luca Marini, Esponsorama Ducati
22/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

I 22 ingegneri di pista della MotoGP 2021

Team

Pilota

Ingegnere di pista

Monster Yamaha 

 

Spain Maverick Viñales

France Fabio Quartararo

Esteban García

Diego Gubellini

Ducati 

Australia Jack Miller

Italy Pecco Bagnaia

Cristhian Pupulin

Christian Gabarrini

Suzuki Ecstar

Spain Álex Rins

Spain Joan Mir

José Manuel Cazeaux

Francesco Carchedi

Repsol Honda

 

Spain Marc Márquez 

Spain Pol Espargaró

Santi Hernández

Ramón Aurín

Red Bull KTM Factory Racing 

South Africa Brad Binder

Portugal Miguel Oliveira

Andrés Madrid

Paul Trevathan

Aprilia Gresini

 

Spain Aleix Espargaró

Italy Lorenzo Savadori*

Antonio Jiménez

Pietro Caprara

Pramac Ducati

Spain Jorge Martín 

France Johann Zarco

Daniele Romagnoli

Marco Rigamonti

Tech3 KTM 

 

Italy Danilo Petrucci

Spain Iker Lecuona

Sergio Verbena

Nicolas Goyon

Petronas Yamaha 

Italy Franco Morbidelli

Italy Valentino Rossi

Ramón Forcada

David Muñoz

Esponsorama Ducati

 

Italy Luca Marini

Italy Enea Bastianini

Luca Ferraccioli

Alberto Giribuola

LCR Honda

 

Spain Alex Márquez

JapanTakaaki Nakagami

Christophe Bourguignon

Giacomo Guidotti

*Non confermato

 

condivisioni
commenti
MotoGP: il GP della Thailandia va verso la cancellazione
Articolo precedente

MotoGP: il GP della Thailandia va verso la cancellazione

Prossimo Articolo

MotoGP: GP della Thailandia cancellato? "Un malinteso"

MotoGP: GP della Thailandia cancellato? "Un malinteso"
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021
Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi Prime

Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi

Dopo la disastrosa fine di stagione 2020 con il team Petronas, sono caduti dei dubbi sul francese della Yamaha, ma Fabio Quartararo ha risposto in modo convincente nel 2021, conquistando un titolo MotoGP che ha messo in risalto sia la sua velocità devastante sia la forza mentale.

MotoGP
19 dic 2021