Valentino: "Correre alle 16 è una cretinata"

Rossi attacca la Dorna che vuole evitare la sovrapposizione con la F1: a quell'ora c'è rischio pioggia

Valentino:
Al termine delle prove di oggi Valentino Rossi ha polemizzato con la Dorna per la scelta di far partire la gara della MotoGp alle 16, un orario in cui in Malesia c'è un forte rischio di pioggia, per evitare una sovrapposizione con la Formula 1. Secondo il campione di Tavullia, infatti, la società che organizza il campionato dovrebbe smetterla di chinare la testa di fronte alla Formula 1, perchè tanto alla fine a rimetterci è in ogni caso l'ambiente della MotoGp. "Correre alle 4 del pomeriggio invece che alle 2 qui in Malesia è assurdo" ha detto Valentino. "Ormai si sa che qui dopo una certa ora generalmente le 15.30, piove quasi sicuramente e sembra davvero che stiamo lì fermi ad aspettare che inizi a piovere. Ci prostriamo sempre allo strapotere della Formula 1 che di noi della MotoGP se ne frega altamente e non ha paura di niente. Quelli che hanno paura siamo noi! Alle 14 qui c'è il 90% delle probabilità che non piova mentre alle 16 c'è la stessa percentuale che piova, è veramente una cretinata". Il pilota della Yamaha ha poi spiegato di averne parlato anche con Carmelo Ezpeleta, senza riuscire però ad ottenere risultati: "La cosa l'ho segnalata un sacco di volte! Gli ho anche detto che con Ecclestone se vuole ci parlo io, ma lui ha fatto una faccia come per dire che tanto Bernie se ne frega, non gli interessa nulla di quello che fa la MotoGp. La F.1 fa più ascolti".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning