The Mirco Lazzari Collection: la foto d’autore diventa NFT

Mirco Lazzari, Stargraph e RTR Sports Marketing lanciano il primo Non Fungible Token dedicato alla fotografia del Motorsport: arte, sport e tecnologia spalancano le porte al futuro.

The Mirco Lazzari Collection: la foto d’autore diventa NFT

L'evoluzione dell'era digitale non si ferma, perché quello del web è un mondo in continua espansione. L'ultima novità sono gli NFT, acronimo di non fungible tokens. Cosa sono? La risposta ad una domanda divenuta centrale negli ultimi anni: come siglare, autenticare e scambiare contenuti digitali in maniera sicura, rapida e condivisa?

Resi possibili da blockchain, i “nifties” - così sono anche stati ribattezzati - sono token crittografati che permettono di acquistare ed individuare univocamente qualsiasi tipo di media, da un’immagine ad una canzone, da un’opera d’arte ad un video.

I token non fungibili sono utilizzati per creare scarsità digitale verificabile, oggetti digitali unici come crypt art, oggetti da collezione in formato digitale, scambiabili e vendibili nel mercato digitale dell’arte.

Sono la nuova frontiera del collezionismo d’autore a causa della loro capacità di fornire prove di autenticità e proprietà dell’opera digitale.

Questo intangibile ma potentissimo strumento tecnologico, che oggi conosce una straordinaria espansione, incontra l’eccellenza della fotografia sportiva d’autore grazie a “The Mirco Lazzari Collection”, il progetto che unisce Mirco Lazzari, Stargraph e RTR Sports Marketing.

Dal 15 luglio  saranno disponibili sul sito di Stargraph (https://nft.stargraph.it/brand/mirco-lazzari) i primi NFT che il fotografo imolese ha voluto pubblicare in questo innovativo e avvincente formato.

Alcuni scatti particolari diventeranno così collezioni, con una tiratura limitata a pochi esemplari, e raccoglieranno il meglio del mondo del motorsport, dalla MotoGP alla Formula 1, passando per rally e World Superbike e tanto altro andando a comporre una raccolta inedita, preziosissima e capace di unire l’emozione dell’arte alla straordinaria passione sportiva, alle nuove potentissime tecnologie oggi disponibili.

È la prima volta, nel nostro Paese, che fotografia, sport e mondo digitale si incontrano in questo modo: gli NFT di Mirco Lazzari non sono semplicemente uno sguardo rivolto al futuro, ma anzi uno strumento concreto con cui si vuole cementare, oggi, una forma d’espressione e di comunicazione mai così importante.

È dal 1989 che Mirco Lazzari incanta e racconta il mondo delle piste attraverso il suo obiettivo. Il suo è uno sguardo sempre fresco, diverso, che mira ad una narrazione che è più poesia che semplice racconto. Il suo stile inconfondibile gli vale diversi premi e riconoscimenti internazionali nelle massime serie delle due e delle quattro ruote oltre al ruolo di ambassador nel settore sportivo per Nikon.

Sono RTR Sports Marketing e il suo founder Riccardo Tafà ad immaginare l’unione delle spettacolari immagini di Lazzari con l’idea di Non Fungible Token: un arco che può essere chiuso unicamente con un partner di grande esperienza e creatività nel mondo del web e del digital marketing.

“Siamo stati da subito felici di fare parte di questo progetto - racconta Michele Imbimbo, co-founder di Stargraph - . Un progetto che è capace di unire le ambizioni internazionali della nostra azienda e il meglio della fotografia sportiva, creando un prodotto unico in Italia, che sta al vertice di tech, sport e arte”.

Gli fa eco Mirco Lazzari: “Crediamo che ogni prodotto digitale abbia valore solo se riempito di un senso che è prima di tutto emozionale e culturale. Gli NFT ci consentono per la prima volta nella nostra storia digitale di cristallizzare un momento, di rendere tangibile quello che prima era intangibile. Ma alla base ci vuole un contenuto, qualcosa che sappia muovere i sentimenti e racchiudere un gesto, un momento speciale.”

I primi NFT di “The Mirco Lazzari Collection” sono disponibili in edizione limitata da oggi sul sito https://nft.stargraph.it/brand/mirco-lazzari.

condivisioni
commenti
Yamaha Petronas aspetta ancora Valentino Rossi

Articolo precedente

Yamaha Petronas aspetta ancora Valentino Rossi

Prossimo Articolo

Lorenzo: “Aprilia mi voleva, ma non ha voluto investire”

Lorenzo: “Aprilia mi voleva, ma non ha voluto investire”
Carica commenti
Ecco come KTM ha portato una ricchezza di talenti in MotoGP Prime

Ecco come KTM ha portato una ricchezza di talenti in MotoGP

Formando una scala che va dalla Red Bull Rookies Cup alla MotoGP, KTM ha creato un flusso costante di grandi talenti nelle gare di gran premio che ha portato il marchio austriaco al successo che ci si aspetta dal marchio. Ecco come è andata.

MotoGP
1 ago 2021
Ecco perché il ‘gigante buono’ Petrucci mancherà alla MotoGP Prime

Ecco perché il ‘gigante buono’ Petrucci mancherà alla MotoGP

I giorni di Danilo Petrucci in MotoGP sembrano contati, KTM sta cercando di riorganizzare completamente il team Tech3 per il 2022. Anche se la stagione 2021 del ternano finora non è stata eccezionale, il gigante italiano è diventato segretamente un top runner in MotoGP nell'ultimo decennio e ha portato con sé una personalità di cui lo sport mondiale ne ha maggior bisogno.

MotoGP
28 lug 2021
Quartararo fa il Marquez della Yamaha Prime

Quartararo fa il Marquez della Yamaha

Fabio Quartararo è l'unica nota positiva in casa Yamaha. Il francese è il vero dominatore di questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP, con cinque pole e quattro vittorie che lo lanciano verso la conquista del titolo iridato. Gli altri tre piloti della casa giapponese, però, sono ben lontani dalla sufficienza...

MotoGP
25 lug 2021
Ducati: scommessa vinta... per ora Prime

Ducati: scommessa vinta... per ora

La Ducati è una piacevole conferma per questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP. Seconda in campionato con Zarco e terza con Bagnaia, la casa di Borgo Panigale conferma la bontà della strategia di puntare sul legno verde, dando fiducia alla linea giovane dei suoi piloti che, al momento, sta performando ottimamente.

MotoGP
23 lug 2021
Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle Prime

Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle

La prima metà della stagione per KMT è a due facce: sino all'introduzione del nuovo telaio, le moto austriache hanno faticato apertamente dopo aver chiuso alla grande il mondiale 2020. Da quando è stata introdotta questa novità, però, Oliveira in primis è tornato ad essere una spina nel fianco per chi punta alle posizioni del podio. Bene anche Binder, mentre Petrucci e Lecuona...

MotoGP
16 lug 2021
Aprilia, manca il podio per eccellere Prime

Aprilia, manca il podio per eccellere

Andiamo a dare i voti alla prima parte della stagione 2021 di Aprilia. La casa di Noale sta cogliendo risultati ottimi nei primi GP sin qui disputati: veloce e costante, è una spina nel fianco per i "grandi", ma al momento le manca il podio per eccellere e consacrarsi

MotoGP
13 lug 2021
Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre Prime

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre

Diamo i voti a Suzuki: il costruttore nipponico sembra aver perso i suoi punti forti che hanno consentito di chiudere un 2020 in maniera trionfale. In questa prima parte del 2021, le GSXRR di Rins e Mir non hanno brillato in maniera monumentale. Solo il campione del mondo si salva, ma per essere all'altezza di quanto si è raggiunto lo scorso anno, occorre una seconda metà di stagione da incorniciare

MotoGP
11 lug 2021
L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas Prime

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas

La squadra malese è quella che probabilmente rischia di subire il maggior impatto dalla scelta di Maverick Vinales alla Yamaha. Se Franco Morbidelli sarà promosso nel team ufficiale dovrà cercare due piloti e al momento non ci sono troppe candidature realmente interessanti.

MotoGP
10 lug 2021