Valentino alle prese con la scelta del motore

Valentino alle prese con la scelta del motore

Per ora il neoducatista paga due secondi a Lorenzo, velocissimo con la sua Yamaha M1

Entra nel vivo la prima giornata di test di MotoGp a Valencia. L’attenzione è tutta catalizzata sulle performance di Valentino Rossi intento a verificare quali dei due motori (Big Bang o Screamer) si adatti meglio al suo stile di guida. The Doctor, tutt’ora in pista, ha completato da poco il 34esimo giro ed il suo miglior tempo, centrato durante la 31esima tornata, è di 1'34"599, posizionandosi a 2 secondi dal tempo migliore. Dunque il fenomeno di Tavullia e la “rossa” tinta di nero stanno imparando a conoscersi. Bocche cucite in casa Ducati sulle prime impressioni al manubrio di VR46. Il più veloce al Ricardo Tormo, tanto per cambiare, è il Campione del Mondo Jorge Lorenzo su Yamaha M1, passo da urlo e cronometro fermato a 1'32"562. Seguono Spies, alla sua prima uscita s’una Mission One ufficiale, staccato di 0"8 secondi dal team-mate, poi Simoncelli, Pedrosa e Hayden che accusano distacchi di oltre un secondo dal maiorchino. Il sole splende sul circuito, le squadre lavorano a testa bassa, mentre i circa 2000 spettatori applaudono ad ogni passaggio di Rossi. Interessante l’esordio di Casey Stoner su HRC, che seppur a 1.7 secondi da JL99, ha già il passo di Andrea Dovizioso con il quale condividerà il garage nel 2011 assieme al pilota catalano Pedrosa.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Test di Valencia
Circuito Valencia
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie