Valencia, Day 3, Ore 14: Smith vicinissimo a Marquez

Marc si migliora ancora, ma il britannico realizza il miglior tempo di una Yamaha nella tre giorni

Valencia, Day 3, Ore 14: Smith vicinissimo a Marquez
Marc Marquez non si da tregua: quando siamo arrivati a tre ore dalla conclusione dell'ultima giornata dei test collettivi di Valencia della MotoGp lo spagnolo della Honda ha infatti migliorato ulteriormente il crono che avere realizzato ieri, scendendo fino ad 1'30"417 con la RC213V 2014. La vera sorpresa è però la grande prova di Bradley Smith, che si è portato in seconda posizione a soli 181 millesimi da Marquez. Il suo 1'30"598 è il miglior tempo realizzato da una Yamaha nella tre giorni spagnola (oggi le moto ufficiali sono assenti), quindi si tratta sicuramente di una prestazione da incorniciare per il britannico del Team Tech 3. Sotto al muro dell'1'31" ci sono anche Stefan Bradl e Dani Pedrosa, che nelle ultime due ore si sono migliorati leggermente con le loro Honda. Scivola in quinta posizione invece Pol Espargaro, che ha visto aumentare il suo distacco dalla vetta a circa 1"1. L'apprendistato del campione del mondo della Moto2 sulla Yamaha va comunque considerato più che positivo. Dietro di lui hanno fatto dei passi avanti le due Ducati di Andrea Iannone ed Andrea Dovizioso, arrivate a girare su tempi migliori rispetto a ieri. Il miglioramento più significativo però è probabilmente quello di Aleix Espargaro, arrivato ad un tempo di 1'31"734 con la Yamaha "Open" del Forward Racing e capace di inserirsi davanti alla Honda di Alvaro Bautista e alle Ducati di Michele Pirro e Cal Crutchlow. Restano al di sopra dell'1'32" invece le Honda RCV1000R di Nicky Hayden ed Hiroshi Aoyama, con il giapponese che si è avvicinato sensibilmente all'americano. Il gruppo poi si chiude con la ART-Aprilia di Michael Laverty. MOTOGP, Valencia, 13/11/2013 Terza giornata di test collettivi (Ore 14) 1. Marc Marquez - Honda - 1'30"417 2. Bradley Smith - Yamaha - 1'30"598 3. Stefan Bradl - Honda - 1'30"868 4. Dani Pedrosa - Honda - 1'30"992 5. Pol Espargaro - Yamaha - 1'31"533 6. Andrea Iannone - Ducati - 1'31"670 7. Andrea Dovizioso - Ducati - 1'31"7161 8. Aleix Espargaro - Yamaha "Open" 1'31"724 9. Alvaro Bautista - Honda - 1'31"788 10. Michele Pirro - Ducati - 1'31"969 11. Cal Crutchlow - Ducati - 1'32"102 12. Nicky Hayden - Honda "Open" - 1'32"204 13. Hiroshi Aoyama - Honda "Open" - 1'32"530 14. Michael Laverty - ART-Aprilia - 1'33"692
condivisioni
commenti
Valencia, Day 3, Ore 12: Marquez apre ancora le danze

Articolo precedente

Valencia, Day 3, Ore 12: Marquez apre ancora le danze

Prossimo Articolo

Valencia, Day 3: Marquez abbassa ancora il limite

Valencia, Day 3: Marquez abbassa ancora il limite
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del GP di Spagna, quarta prova del Campionato del Mondo 2021 di MotoGP.

MotoGP
2 mag 2021