Crutchlow ottimista nonostante una caduta

Crutchlow ottimista nonostante una caduta

Il nuovo pilota della Yamaha Tech 3 ha continuato a prendere confidenza con la M1

Dopo un breve test effettuato in Giappone con il bagnato, ieri Cal Crutchlow ha avuto il suo battesimo in mezzo al gruppo della MotoGp: il pilota britannico ha chiuso la prima giornata di test a Valencia con il quattordicesimo tempo, incassando oltre 2" di ritardo dal leader Jorge Lorenzo e circa 0"8 dal compagno Colin Edwards. La giornata dell'ex pilota ufficiale della Yamaha in Superbike è stata però anche caratterizzata da una caduta, dovuta probabilmente alla mancanza di feeling di Cal con la ruota anteriore a mescola dura. Ecco la sua descrizione di questo piccolo incidente di percorso, che fortunatamente non ha avuto conseguenze fisiche e che ha lasciato sostanzialmente intatta la sua Yamaha M1. "Stavo pinzando leggermente sul freno, ma ero in una curva lenta, quindi per ora non siamo riusciti a spiegarci l'incidente. Penso che sia stata la gomma anteriore dura, quindi domani (oggi, ndr) torneremo ad utilizzare quella morbida, con cui sono convinto che potremmo fare più giri" ha detto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Test di Valencia
Circuito Valencia
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie