Stoner attacca Rossi: faticherà a vincere con la Ducati

Stoner attacca Rossi: faticherà a vincere con la Ducati

Per l'australiano il passaggio alla Rossa sarà più duro di quello alla Yamaha nel 2004

La nascita dell'accoppiata Valentino Rossi-Ducati ha creato delle aspettative enormi intorno alla stagione 2011 della MotoGp. In molti sperano infatti che il campione di Tavullia possa ripercorrere le tappe che caratterizzarono il suo passaggio dalla Honda alla Yamaha. Le prime indicazioni, arrivate dai test di due settimane fa a Valencia, non sono state però positivissime, visto che Valentino ha faticato tantissimo a trovare il feeling con l'anteriore della Desmosedici, anche se bisogna considerare l'attenuante dell'infortunio alla spalla. Anche uno che la Ducati la conosce bene come Casey Stoner pensa che per Rossi il 2011 non sarà un anno facile, ma soprattutto scommette sul fatto che non riuscirà a ripetere quanto fatto nel 2004. "Non credo che possa ripetere i successi che ha conquistato in quell'occasione, passando dalla Honda alla Yamaha. Il livello di competitività ora è molto alto, forse tra i più alti della storia: basta un errore nel momento sbagliato per rovinare una stagione" ha spiegato l'australiano. "Ora dobbiamo aspettare e vedere cosa è capace di fare in sella a quella moto, ma proprio come me, ha davanti a sè una sfida molto dura" ha concluso il neo-pilota della Honda.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie