Sky soddisfatta degli ascolti al debutto in MotoGp

Sky soddisfatta degli ascolti al debutto in MotoGp

Promossa la squadra di Maglienti con Filicic e Capirossi al commento in Qatar. Bene gli ascolti in chiaro su Cielo

Meglio del calcio di Seria A in posticipo e questo è tutto dire. La MotoGp, al debutto nell'era satellitare, ha conquistato subito un suo spazio fra i canali di Sky con il Gp del Qatar: sono stati 899.274 gli spettatori in media che domenica sera hanno assistito alla gara che ha aperto il mondiale 2014 su Sky Sport MotoGP HD, il nuovo canale dedicato al Motomondiale. L'appuntamento di Losail è stato offerto anche in chiaro su Cielo: sono stati 2.323.268 gli spettatori medi che hanno gustato sul digitale terrestre la sfida fra Marc Marquez e Valentino Rossi. Il totale porta a 3.222.542 spettatori pari al 12,02% di share. Soddisfatti i responsabili della tv satellitare di Murdoch per il debutto nelle due ruote con Zoran Filicic e Loris Capirossi al commento: la squadra coordinata da Biagio Maglienti è sembrata molto unita. E' partita senza enfasi, cercando di dare un taglio allo stile che era stato abilmente imposto da Guido Meda su Mediaset, ma diamo tempo allo staff che si è formato per vedere quale sarà l'impronta che saprà dare al Motomondiale. Per valore statistico è corretto ricordare che l'anno scorso la gara in notturna in Qatar era stata vista da 4.812.000 spettatori su Italia 1 e da 468.000 su Italia 2 per un totale di 5.370.000 ascoltatori, ma è altrettanto giusto sottolineare che sarà impossibile per la tv satellitare raggiungere gli stessi ascolti di quella delle tv generaliste in chiaro.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie