Simoncelli: "In futuro avrò più cautela"

"SuperSic" però resta della sua idea: per lui la manovra ai danni di Pedrosa non era scorretta

Simoncelli:
A distanza di un paio di giorni dal fattaccio di Le Mans, Marco Simoncelli ha in parte ammesso le sue colpe, ammettendo che probabilmente avrebbe potuto aspettare ancora un pò e portare un attacco più sicuro a Dani Pedrosa. Sulla dinamica dell'incidente però "SuperSic" non sembra intenzionato a fare un passo indietro, ribadendo di essere dispiaciuto per l'infortunio del collega, ma di non ritenere di aver commesso una manovra scorretta. E' questo quello che emerge dalle dichiarazioni che il pilota del team Gresini ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport prima di lasciare la Francia: "Ho riguardato tante volte il momento dell’incidente e con il senno di poi forse avrei potuto lasciare un po’ di spazio in più. Però anche lui ha mollato i freni. Sicuramente ho sbagliato la strategia, perché ero molto più veloce e avrei potuto fare il sorpasso qualche momento dopo, rischiando molto di meno" ha esordito. "Continuo ad essere molto dispiaciuto per quello che sta passando Dani, ma io ritengo di non essere stato più aggressivo di altri in occasioni simili. Ne sono convinto, anche se tutti gli altri pensano il contrario. Mi sono fatto un esame di coscienza e credo di non aver esagerato. Se gli altri la pensano diversamente, non posso cambiare la mia idea" ha continuato, ribadendo quindi di non pensare di essere andato troppo oltre le righe. Poi, il fatto che tutto il mondo gli stia dando contro, non sembra preoccuparlo troppo: "Non credo che se tutto il mondo dice una cosa abbia per forza ragione. Comunque sicuramente ho imparato la lezione e in futuro avrò più cautela, cercherò di scegliere meglio il momento in cui fare un sorpasso, magari prendendomi un po’ di margine in più". Il pilota romagnolo ha subito anche una ramanzina dai vertici Honda per quanto accaduto, anche perchè domani Pedrosa avrebbe dovuto fare il suo primo test con la nuova 1000, che intanto oggi è scesa in pista a Jerez de la Frontera con Casey Stoner. Su questo tema è intervenuto invece Fausto Gresini, facendo capire chiaramente che spera che ora non cambi il trattamento nei riguardi del suo pilota... "Voglio cercare di togliere l’enorme pressione che hanno messo sulle spalle a Marco. Magari era l’effetto che speravano, adesso che sta andando forte, mentre l’anno scorso non dava fastidio a nessuno. Chiedo solo regole precise per tutti, non vorrei che finissero per prendersela con noi, che siamo piccoli, e ci trattassero un po’ come Calimero..." ha detto anche lui alla Gazzetta dello Sport.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, personaggi famosi