Marco Simoncelli sotto scorta a Barcellona!

Marco Simoncelli sotto scorta a Barcellona!

Il pilota italiano ha ricevuto delle minacce dai tifosi spagnoli a causa dell'incidente di Le Mans

Quello di Barcellona sarà un weekend decisamente particolare per Marco Simoncelli. Non bastasse la convocazione della Direzione Gara, che vuole un ulteriore chiarimento riguardo all'incidente con Dani Pedrosa avvenuto a Le Mans, ora il ricciolone romagnolo si trova a dover fare i conti con le minacce dei tifosi spagnoli. Tra gli scontri verbali con Jorge Lorenzo e quello vero e proprio con Pedrosa, che ha portato purtroppo alla frattura della clavicola destra di "Camomillo" (che ancora non si sa se sarà della partita a Barcellona), di sicuro "SuperSic" non si è fatto troppi amici in terre spagnola. Ma a rincarare la dose ci ha pensato soprattutto Alberto Puig, manager dello spagnolo della Honda, che non ha di certo usato parole dolci per Marco. Tutto è cominciato con accuse ed insulti da parte dei supporter spagnoli su blog e social network, ma una decina di giorni fa è successo qualcosa di decisamente più preoccupante. Come ha confermato anche il team principal Fausto Gresini, sono arrivate delle minacce dirette al team Gresini. Per questo Simoncelli sarà costretto a rimanere sotto scorta nel round spagnolo: per quanto possa aver torto nella dinamica dell'incidente, questo sembra veramente un po' troppo... Tuttavia, almeno per il momento, "SuperSic" sembra ancora abbastanza tranquillo: "In queste due settimane di sosta ho pensato parecchio alla gara di Le Mans. Sono ancora dispiaciuto per quel che è accaduto a Dani e spero che per questo week-end si sia già ripreso dall infortunio. Sono anche dispiaciuto perché la Honda non ha potuto piazzare quattro moto ai primi posti del GP francese. Insomma, ho riflettuto, ho capito dove ho sbagliato ed in futuro cercherò in certi frangenti di valutare meglio la situazione ed essere un po' più cauto. So che a Barcellona probabilmente non riceverò una standing ovation, ma spero che, se sarò criticato questo avvenga in maniera civile e non come avviene in altri sport. In ogni caso, vorrei lasciarmi alle spalle le varie polemiche, salire sulla mia moto ed iniziare a lavorare per la gara, nella quale sono sicuro che io e il mio team possiamo puntare in alto".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie