Stoner: "Ho patito il freddo e la scarsa visibilità"

L'australiano riesce a trovare qualche neo ad una gara dominata dall'inizio alla fine

Stoner:
Dopo aver dominato una gara come ha fatto oggi, sicuramente Casey Stoner non può avere troppe lamentele. Conoscendo l'australiano però era facile ipotizzare che avrebbe trovato un neo anche a questa nuova cavalcata trionfale: il pilota della Honda ha parlato infatti del freddo patito durante la gara di Silverstone, ma anche dalla scarsa visibilità patita soprattutto nelle prime fasi. "A metà gara ho iniziato ad avere veramente tanto freddo. All'inizio non era così male, ma poi ho fatto davvero fatica. Avevo anche della condensa nel casco, che mi impediva di capire bene le condizioni del tracciato" ha esordito il nuovo leader della classifica iridata. "Poi nel finale le condizioni sono migliorate, ho iniziato ad avere più visibilità e mi sono anche accorto che gli altri ormai erano lontani, quindi mi sono tranquillizzato ed ho batato solo a non commettere errori. Oggi era molto facile farne, quindi sono molto contento di averli evitati e conquistato questa bella vittoria" ha concluso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag roma