Marquez: "Ho provato due telai Honda diversi"

Il campione del mondo è soddisfatto del tempone sotto i due minuti e per il comportamento in frenata

Marquez:
E' un martello pneumatico che non si concede soste: Marc Marquez ha frantumato il muro dei due minuti a Sepang nella seconda giornata di test di MotoGp con la Honda HRC. Il campione del mondo con l’1’59″607 sente avvicinarsi la possibilità di battere anche il record del tracciato che è detenuto da Casey Stoner dal 2012. Il pilota di Cervera avrebbe voglia di cancellare il nome dell'australiano, ma prima si vuole dedicare ad un lavoro di sviluppo molto accurato con la squadra. Oggi ha coperto una distanza di 360 km frutto di 65 giri percorsi... “Oggi abbiamo provato diverse nuove specifiche per la stagione 2014 - ha detto Marquez - “Abbiamo provato le due differenti configurazioni di telaio, valutando le differenze in positivo e anche in negativo. Sono contento perché siamo riusciti a migliorare la stabilità in fase di staccata, un’area dove abbiamo incontrato più problemi del solito, ma dove finalmente siamo riusciti a trovare un buon compromesso. I tempi sul giro erano molto competitivi e anche il passo era buono“.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie