Loris Capirossi deve rinunciare al Mugello

Loris Capirossi deve rinunciare al Mugello

Gli accertamenti hanno evidenziato le fratture della nona e della decima costola destra

La griglia di partenza della MotoGp continuerà ad essere piuttosto "povera" anche al Mugello. E' vero che ieri Dani Pedrosa ha annunciato il suo ritorno in sella alla Honda RC212V ufficiale, ma oggi si è appreso che invece la Ducati Desmosedici numero 65 resterà ferma ai box. Le conseguenze della brutta caduta avvenuta durante le qualifiche di Assen sono ancora troppo fresche per Loris Capirossi, che è stato costretto ad alzare bandiera bianca. Una decisione che sicuramente lo avrà rammaricato, visto che questa poteva essere la sua ultima occasione per correre al Mugello nella classe regina, se a fine stagione dovesse decidere di appendere il casco al chiodo. L'esito della Tac ha cui è stato sottoposto al rientro in Italia però parla chiaro: rottura della nona e decima costola destra, un problema alla pleura di un polmone, con anche una clavicola in condizioni non ottimale. Insomma, un quadro clinico che richiede prudenza...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Loris Capirossi
Articolo di tipo Ultime notizie